Europa

Formula E, rivoluzione nel team Mahindra Racing

di Corrado Canali


default onloading pic

2' di lettura


In attesa dell'avvio del Campionato FIA di Formula E 2018-2019 pervisto per il 15 dicembre in Arabia Saudita il team Mahindra Racing ha annunciato un'autentica rivoluzione.

Oltre alla inedita monoposto M5 Electro, sono nuovi anche i piloti, entrambi con un passato in F.1: il belga di origini italiane Jérôme D'Ambrosio e il tedesco Pascal Werhlein, campione DTM nel 2015. Felix Rosenqvist, vincitore di tre gare con Mahindra nelle ultime due stagioni, lascia infatti la FE per passare in Formula Indy, mentre Nick Heidfeld rimane con Mahindra col ruolo di terzo pilota e collaudatore. Completano i ranghi del team il belga Sam Dejonghe, confermato driver di sviluppo al simulatore.

La livrea definitiva della nuova Mahindra M5 Electro e i nuovi piloti sono stati presentati a Valencia, in occasione dei primi test per preparare la nuova stagione che hanno registrato risultati molto positivi per il team Mahindra, con D'Ambrosio autore del 4° tempo e Werhlein dell'8°. Il trentaduenne D'Ambrosio è alla sua quinta stagione in FE.

Nelle prime due annate ha ottenuto due successi e si è classificato nella top 5 in classifica finale. La conquista del terzo gradino del podio a Zurigo lo scorso giugno, ha mostrato che la sua volontà di puntare alle posizioni di vertice così la quarta prestazione cronometrica nei test spagnoli.
Pascal Werhlein è, invece, al debutto in Formula E, ma le sue prestazioni in altre categorie tra le quali la conquista del titolo DTM nel 2015 dimostrano che è uno dei giovani talenti più veloci in assoluto. L'ottavo tempo stabilito a Valencia significa è già sulla strada giusta.

La nuova livrea della Mahindra M5 Electro svelata a Valencia vede un'evoluzione della combinazione di colori rosso, bianco e blu della squadra che ha come obiettivo di valorizzare il design delle monoposto di seconda generazione di FE le cosiddette GEN 2.
Mahindra Racing è una delle dieci squadre fondatrici del Campionato ed è l'unica battente bandiera indiana. La squadra vanta un palmares di tutto rispetto, con tre vittorie, dodici podi e sei pole position. Nell'ultima edizione del Campionato, inoltre, ha conquistato la quarta posizione assoluta nella Classifica Costruttori.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...