storie d’impresa

Framesi, dalla brillantina degli anni 50 a multinazionale della bellezza

Dall’intraprendenza di Roberto Franchina nel 1945 nasce a Milano una delle più antiche aziende di cosmesi italiane

di Marika Gervasio

3' di lettura

«Mio padre non era né un parrucchiere né un chimico, ma un grande visionario». Così Fabio Franchina, attuale presidente di Framesi, comincia a raccontare la storia dell’azienda di prodotti per capelli professionali fondata dal padre Roberto nel 1945 a Milano.

Una delle più antiche imprese italiane del settore nata da un’idea di Roberto Franchina, imprenditore dalle mille risorse, che durante la guerra si mette a produrre un olio ad uso alimentare in sostituzione di quello di oliva che scarseggiava, e poi, nel dopoguerra, rendendosi conto che mancava un'offerta di prodotti di bellezza, si butta nella cosmetica insieme agli amici Messa e Sironi (Fra-Me-Si) cominciando a produrre talco. Poi arrivano una colonia («Ne vendevamo 50mila litri all'anno») e la brillantina di cui diventano i più grandi produttori in Italia negli anni 50.

Loading...

Nel 1959 Franchina assume la guida dell’azienda e lancia le prime formulazioni di prodotti professionali per capelli, ma anche colonie e profumi e soprattutto il primo hair-color made in Italy che diventerà la punta di diamante dell'azienda che, col tempo, consolida la vocazione per il canale professionale con il quale stringe una forte alleanza.

Dai primi anni 70 comincia l’espansione all’estero con lo sbarco in Canada. «Oggi - racconta Fabio Franchina - siamo presenti in 70 Paesi con circa 650 specialità diverse, un fatturato di 70 milioni di euro di cui l'80% dall'estero, Usa e Canada in primis, e un investimento in R&S pari all'8% dei ricavi: l'innovazione per noi è un obbligo. Solo per fare un esempio, negli ultimi quattro anni abbiamo immesso sul mercato 150 nuovi prodotti».

Gli ordini aumentano e la produttività necessita di spazi adeguati:
Framesi si trasferisce così nel nuovo e più moderno stabilimento di Paderno Dugnano, alle porte di Milano, che ospita anche il nuovo laboratorio di ricerca interno che, attraverso collaborazioni con istituti scientifici statunitensi e con diverse università italiane elabora formulazioni di ultima generazione.

Come la linea di haircare Morphosis sviluppata in collaborazione con
il Politecnico di Milano; oppure il recentissimo Framcolor 2001 Intense, la colorazione che dimezza i tempi di posa, riducendoli a 20 minuti, senza rinunciare a luminosità e brillantezza e garantendo i risultati.

«Le abitudini di consumo sono cambiate - dice Franchina -. Una volta si andava dal parrucchiere ogni settimana, adesso ci si va dalle 6 alle 11 volte l'anno per via della crisi, ma anche della mancanza di tempo delle donne. E noi vogliamo collaborare con i saloni di acconciatura proprio in questa direzione. Il colore che dimezza i tempi di posa è un esempio. Il vantaggio è duplice: le clienti possono avere i capelli a posto in molto meno tempo e i saloni possono accontentare un numero maggiore di persone».

Ricerca e innovazione vanno a braccetto con moda e stile in casa Framesi. Nel 1979 nasce Italian Style Framesi, il gruppo stilistico istituzionale che diffonde nel mondo il concetto di ricerca e total look attraverso collezioni di moda capelli che entusiasmano per il loro spiccato gusto made in Italy. Al team si affianca Italian Style Energy dedicato ai clienti più giovani e glam. Nella scia delle sfavillanti luci della moda milanese, Framesi crea il Fashion Show: discoteche, fiere e teatri ospitano negli anni personaggi amati dal grande pubblico, per presentare, negli anni 90 e fino al 2005, agli acconciatori più attenti all'avanguardia e allo stile le nuove proposte di stagione firmate Italian Style.

«La formazione è fondamentale - aggiunge Franchina -. Gli acconciatori hanno bisogno di ispirazione costante e continua. Ogni anno nelle nostre cinque accademie in Italia organizziamo oltre 300 seminari».

Dai prodotti ai servizi, negli anni 2000 l’azienda completa la propria offerta con servizi e supporti mirati al successo dell'acconciatore:
linee di arredo e abbigliamento professionale, consulenze e progetti personalizzati, campagne e promozioni ad hoc.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti