accoltellamento

Francia, aggressione a Lione: morto un ragazzo di 19 anni, 9 feriti

Gli aggressori erano, secondo i testimoni, in due e uno sarebbe stato fermato dalla polizia: uno era armato di coltello e l’altro con uno spiedo da cucina


default onloading pic
(Afp)

1' di lettura

Diverse aggressioni con accoltellamenti sono avvenute oggi pomeriggio a Villeurbane alla periferia di Lione, nel centro della Francia. Almeno una persona è morta, mentre i feriti sono 9 dei quali tre in gravi condizioni, secondo le informazioni diffuse dalla prefettura. Gli aggressori erano, secondo i testimoni, in due e uno sarebbe stato fermato dalla polizia: uno era armato di coltello e l’altro con uno spiedo da cucina. Uno dei due aggressori è originario dell'Afghanistan e richiedente asilo.

LEGGI ANCHE / Lione, pacco bomba causa diversi feriti

Secondo le testimonianze diffuse dai media francesi, un uomo è attivamente ricercato dalla polizia. Non si hanno conferme sul ruolo che avrebbe avuto negli accoltellamenti. I fatti sono avvenuti poco prima delle 17 nel comune di Villeurbanne, alla stazione della metropolitana Laurent-Bonnevay. Sul posto sono accorsi gli uomini dei reparti speciali.

La persona uccisa a Villeurbanne, nella banlieue di Lione, era un ragazzo di 19 anni. Lo si apprende da fonti dei soccorritori.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...