0/0Sport

Francia, per i Bleus torneo-verità e scaccia crisi

(Afp)

Inizio in salita per la Francia al Sei Nazioni 2016. Affrontare l'Inghilterra campione in carica a Twickenham non è una impresa facile, se poi i padroni di casa sono a caccia di record, allora potrebbe essere quasi impossibile. Soprattutto per una squadra cui mancano i risultati. Nel torneo dello scorso anno, i Galletti hanno battuto l'Italia alla prima giornata, vinto di un punto con l'Irlanda e poi collezionato tre sconfitte, tutti segnali di una crisi in corso. I test match autunnali, per lo staff francese, sono stati soddisfacenti sul piano del gioco, anche se con Australia e Nuova Zelanda sono arrivate due sconfitte. Il Sei Nazioni sarà la prova del nove per capire se i Bleus sapranno ritrovare anche la vittoria o se saranno costretti a un altro torneo da comparse.

LA SQUADRA:
Commissario tecnico: Guy Novès
Capitano: Guilhem Guirado
Avanti: Atonio, Baille, Boughanmi, Chiocci, Chouly, Goujon, Gourdon, Guirado, Iturria, Le Devedec, Le Roux, Maestri, Maynadier, Picamoles, Sanconnie, Slimani, Tolofua, Vahaamahina
Mediani: Doussain, Lopez, Machenaud, Serin
Trequarti; Bastareaud, Camara, David, Fickou, Huget, Lamerat, Nakaitaci, Palis, Spedding, Vakatawa

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti