casa e cibo

Frigoriferi, negli ultimi modelli in ogni scomparto un freddo diverso

di Paola Guidi


default onloading pic

3' di lettura

Un frigo “personalizzabile”, su misura, adatto a mega spese ma anche a mini-shopping alimentari diversificati e cioè un unico apparecchio che si trasforma secondo le esigenze della famiglia; oggi lo consentono i nuovi parametri tecnologici e funzionali controllati da algoritmi, intelligenza artificial e e ingegneria fluidodinamica. Qualsiasi esigenza abbia la famiglia, la tecnologia può trasformare per l'estate un frigocongelatore di media capacità in un grande reparto “frutta&verdura” . O in un reparto dedicato ai delicatissimi finger food per una serata con tanti amici. O in una zona in gran parte a zero gradi per abbondanti provviste proteiche. Tanti freddi in un solo frigo.... È sufficiente indicare, anche con la voce o dallo smartphone, di ampliare e variare gli spazi interni, di aumentare o diminuire l'umidità, la temperatura e l'aria ionizzata (anti muffa, antimicrobi, antiodori) di avviare la igienizzante lampada UV o l'abbattitore di temperatura.....Ma c'è un requisito che nessuna guida all'acquisto tradizionale conosce e mette in rilievo e che è la base della qualità e della salubrità della conservazione ed è la velocità con la quale il clima di un vano o più vani si adegua alle richieste e ad ogni apertura della porta.

Frigoriferi, negli ultimi modelli in ogni scomparto un freddo diverso

Frigoriferi, negli ultimi modelli in ogni scomparto un freddo diverso

Photogallery16 foto

Visualizza

Per esempio d'estate il pesce e i cibi pronti si alterano immediatamente se la temperatura, gli odori e l'umidità non sono corretti. E causano malesseri digestivi dei quali si dà la colpa ad altre cause. Avrete notato che il latte, pur essendo in frigo, d'estate va a male molto più facilmente. Nei frigoriferi infatti le temperature sono molto variasbili secondo le stagioni. I superesperti di conservazione professionale, da noi interpellati, ci hanno dichiarato che occorre scegliere innanzitutto un frigorifero che comunica la temperatura interna oppure mettere dentro il frigo un apposito termometro possibilmente in un bicchiere d'acqua per averla molto precisa. L' “intelligenza” Adapt Tech dei nuovi combinati di Hisense riconosce le abitudini degli utenti (orari, frequenze di apertura eccetera) e agisce in modo proattivo sulla temperatura per mantenerla costante, abbassando la prima delle aperture per esempio, per evitare rialzi prolungati molto molto dannosi.


Il trend? French Door- Le tradizionali guide all'acquisto che popolano il web sono insufficienti perchè si basano su dati molto generici. Quali sono le nuove tendenze oltre alla massima flessibilità d'uso? Il grande megafrigo di origine americana, il side by side, è il sogno di molti utenti ma spesso manca lo spazio e poi consuma troppo. Ora c'è una versione più compatta, la French Door, come quella di Bertazzoni (nuovissimo, molto elegante), di LG, Hisense e Kitchen Aid, più adatta alle nostre cucine e alle nostre abitudini. Si tratta di un tre porte largo almeno 90 cm, con sottostanti cassettoni freezer per tutta la larghezza, offre uno spazio abbondante ma diviso in diversi climi che possono comuque essere cambiati. La grande capacità non serve a niente se non consente di avere più vani e soprattutto due cassetti separati per frutta e verdura; l'acetilene sviluppato dalle mele e dalle pere per esempio accelera il degrado delle verdure a foglia larga e fa maturare prima gli altri frutti.

Tornano di moda i“combinati” -Ma non i consueti modelli banalmente bianchi e squadrati, bensì versioni con forme, colori e finiture personalizzabili: possono essere bombati come quelli di Smeg di grande successo sui mercati mondiali e subito imitati, con maniglie e colori differenti. Oppure in acciaio anti-impronta o in coordinamento di design, colori e dettagli estetici con la cappa, con il piano di cottura e il forno. I combinati più recenti e particolari sono i Cool Creative di Neff le cui porte sono vere e proprie lavagne riscrivibili e magnetiche sulle quali lasciare e scrivere messaggi, foto, disegni. O applicare la calamita ricordo dell'ultimo viaggio…Hisense ha presentato due nuovissimi combinati, color rosso o crema, da 322 litri, decisamente diversi dagli altri perché veramente intelligenti perchè rispondono ad una richiesta del mercato, quella di ridurre al minimo gli sprechi alimentari. E con la IonAire circola aria pulita ionizzata che ha un'influenza decisiva sul a conservazione della qualità organolettica dei cibi.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...