ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùStart up

Fiscozen chiude un round da 8 milioni di euro

Il finanziamento è stato guidato dal fondo olandese Keen Venture Partners e vede la partecipazione di United Ventures, gestore italiano

di Mo.D.

2' di lettura

Round da 8 milioni per Fiscozen, la società che semplifica la gestione della Partita IVA. Il finanziamento, che porta a 11 milioni i capitali complessivi raccolti dalla start up, è stato guidato da Keen Venture Partners, fondo internazionale di venture capital basato in Olanda. Il round vede inoltre la partecipazione di United Ventures, gestore italiano di venture capital specializzato nelle tecnologie digitali, che aveva guidato nel 2020 il primo round di Fiscozen. Con questo nuovo round di finanziamento, Fiscozen potrà rafforzare la propria piattaforma con investimenti in tecnologia e marketing e continuare il lavoro di semplificazione del fisco per le Partite IVA in Italia.

«Crediamo che il mercato italiano offra grandi opportunità di investimento, specialmente se guardiamo alle soluzioni per le piccole e medie imprese. Vista la crescita dimostrata nei primi anni, siamo convinti che Fiscozen potrà svilupparsi in una grande realtà imprenditoriale e giocare un ruolo chiave nel rendere le imprese italiane più competitiv» commenta Briehan Burke, general partner di Keen Venture Partners

Loading...

Fiscozen nasce a Milano alla fine del 2017 con la missione di semplificare le complessità fiscali per le oltre tre milioni di Partite IVA presenti in Italia. Delle 5 milioni di attività economiche registrate in Italia, oltre tre milioni sono infatti attività individuali di liberi professionisti, artigiani e commercianti.

Enrico Mattiazzi e Vito Lomele, fondatori di Fiscozen, hanno sottolineato: «Il futuro dell'Italia è nelle mani di chi fa impresa, creando ricchezza e posti di lavoro. Con la nostra tecnologia rimuoveremo gli ostacoli burocratici per gli imprenditori e li aiuteremo ad avere successo nei propri progetti. Eliminando la burocrazia, renderemo l'Italia una nazione efficiente e competitiva, che valorizza il talento e l'iniziativa delle persone».

«Fiscozen è una dimostrazione calzante della nostra tesi di investire in aziende che utilizzano la tecnologia per migliorare la vita delle persone. Siamo soddisfatti che il nostro primo investimento in Fiscozen completato all'inizio del 2020 abbia consentito alla società di crescere fino a 10 volte. Siamo altrettanto orgogliosi di sostenere il futuro percorso della società, insieme a investitori internazionali qualificati» chiosa Paolo Gesess, managing partner di United Ventures, che accompagna le società nel processo di internazionalizzazione anche facilitando l’ingresso nel capitale di investitori esteri.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti