Crisi aziendali, le vertenze irrisolte che dovrà affrontare il nuovo governo

11/11Attualita

Fujitsu

default onloading pic

Più che una crisi conclamata, si tratta di prospettive industriali tenute sotto monitoraggio al Mise. Nella riunione che si è svolta lo scorso giugno, i rappresentanti della multinazionale giapponese hanno sottolineato che una eventuale chiusura delle sedi italiane sarebbe programmata per settembre 2020. La società chiuderà le proprie sedi anche in altre nazioni quali la Turchia, la Grecia, Israele, Sud Africa, Balcani

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti