acquisizioni

Furla rileva la toscana Effeuno e rafforza la supply chain

1' di lettura

Il Gruppo Furla ha acquisito la piattaforma produttiva Effeuno, con sede a Tavarnelle Val di Pesa, in provincia di Firenze.

Effeuno è da anni legata a Furla con una partnership di esclusiva e conta oltre 100 dipendenti. La struttura occupa oltre cinque mila metri quadrati e ha una capacità produttiva di oltre due milioni di borse e prodotti di piccola pelletteria ogni anno.
«Siamo orgogliosi di poter annunciare questo nuovo investimento nel ‘saper
fare italiano', di cui Furla si fa portavoce nel mondo - ha detto il ceo del Gruppo, Alberto Camerlengo -. L'acquisizione di Effeuno sigilla una partnership consolidata da anni, che ha dato risultati di grandissima qualità sia in termini produttivi che professionali».

Loading...

L’obiettivo del Gruppo, che ha chiuso il primo semestre 2017 a 238 milioni di euro di ricavi, in salita del 23,5% a cambi correnti, è quello di rafforzare la supply chain per rispondere alla domanda in crescita.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti