sostenibilità

Furla rinuncia ad alcuni tipi di lana ed entra nel programma Fur Free Retailer

Nel 2018 l’azienda aveva già annunciato lo stop alle pellicce, l’ad Camerlengo: «Ogni impresa deve impegnarsi nella tutela del pianeta»

di Giulia Crivelli


default onloading pic

2' di lettura

«Quando si parla di sostenibilità non si intende porre l’accento solo su una problematica legata all’ambiente ma anche sul futuro del nostro pianeta, di ciascuno di noi e dei nostri figli. Furla risponde alla crescente ricerca di prodotti etici da parte di un consumatore sempre più consapevole e attento a queste tematiche»: l’amministratore delegato di Furla, Alberto Camerlengo, presenta così il nuovo passo dell’azienda bolognese di borse e accessori sul fronte della sostenibilità ambientale.

Fur free dal 2018
L’annuncio che Furla non utilizzerà più pellicce animali risale al 2018 e diventato effettivo con la collezione Cruise 2019, arrivata nei negozi nel novembre del 2018. Ora un passo ulteriore: in collaborazione con la onlus Lav, Furla aderisce al programma Fur Free Retailer, promosso da Fur Free Alliance (Ffa), il network delle principali organizzazioni di tutela degli animali attive in Europa, Far East (Cina e Giappone), Nord America (Stati Uniti e Canada) e Sud Africa, e di cui Lav è unica rappresentante per l’Italia. Fur Free Retailer permette di identificare i retailer certificati “fur free” (nella foto, le vetrine del più importante negozio Furla di Milano, a due passi dal Duomo).

La decisione sulle lane
Il gruppo Furla ha inoltre comunica il proprio impegno nell'eliminazione di alcune tipologie di lana dai suoi prodotti.
Nonostante un uso limitato nelle collezioni del brand di filati realizzati in fibre di origine animale, «l’azienda compie un ulteriore passo verso la responsabilità nella scelta delle materie prime», si legge in un comunicato diffuso oggi. Con la collezione Cruise 2020 (nei negozi dal prossimo novembre), verranno banditi dalle proprie linee mohair e lana d’angora orientando la scelta verso altre tipologie di lana provenienti da filiere più consolidate e sicure.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...