rapporto kpmg

Fusioni, nei nove mesi deal in netto calo a 28,5 miliardi

Scende l'attività dei gruppi esteri, ma tengono mercato domestico e private equity

di Carlo Festa

(adragan - stock.adobe.com)

2' di lettura

Nei primi 9 mesi del 2020 in Italia sono state chiuse 537 operazioni (-33,7% rispetto alle 810 del settembre 2019). Il rallentamento è rilevante anche in termini di controvalore complessivo, che si è attestato a 28,5 miliardi di euro, contro i 35,2 dei primi tre trimestri dello scorso anno (-19%).

Il dato diventa ancora più preoccupante se circoscritto al periodo che va da aprile a settembre, quando si sono finalizzate 285 operazioni. Erano state 238 nel corso del primo trimestre. «Come molti altri...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti