ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùQuotazioni

G Rent debutta domani all’Aim

Collocate azioni per un controvalore di 3,3 milioni di euro. Il prezzo fissato in 3 euro per azione

di Paola Dezza

(Imagoeconomica)

2' di lettura

Debutta domani sul mercato AIM Italia, gestito da Borsa Italiana e dedicato alle piccole e medie imprese, G Rent, società che opera con il marchio Gabetti Short Rent. Ieri si è concluso il processo di quotazione e ha ricevuto l’ammissione alle negoziazioni. Collocato un totale di 1.087.500 azioni ordinarie di nuova emissione rivenienti dall’aumento di capitale riservato a investitori qualificati italiani, investitori istituzionali esteri e investitori non qualificati, per un controvalore di circa 3,3 milioni di euro, rivolto a investitori istituzionali e non qualificati.

«Il capitale della società post collocamento è composto da 6.087.500 azioni ordinarie. In base al prezzo di offerta, fissato in 3 euro per azione, la capitalizzazione della Società è pari a circa 18,3 milioni di euro. Il flottante è pari al 17,86% del capitale sociale» recita un comunicato.

Loading...

Il socio più rilevante è Esperia Investor (società riconducibile congiuntamente alla famiglia Di Bartolo e ad Antonio Ferrara, questi ultimi già tra i soci fondatori nel 2019).

La società opera nel segmento degli affitti brevi. Il modello di business poggia sulle due linee Luxury Houses di altissimo pregio e Corporate Houses, in fase di avvio, per la gestione di pacchetti di unità immobiliari destinate allo short, medium e long rent per una clientela che si sposta per motivi di lavoro. Con un valore medio di mercato che si attesa attorno ai 2,5 milioni di euro per unità e con un ticket medio di circa 7.000 euro/settimana.

Il portafoglio immobiliare in gestione vale oggi oltre 83 milioni di euro. «Siamo presenti con 116 immobili nelle principali località turistiche esclusive italiane e nelle più importanti location a livello internazionale - spiegano dalla società -, tra cui 35 ville di lusso sull'isola di St. Barth nei Caraibi e di 47 ville di lusso sull'isola di Ibiza».

Presidente di G Rent S.p.A. è Marco Speretta (che ricopre anche la carica di Direttore Generale di GabettiProperty Solutions e AD delle reti Gabetti Franchising Agency, Professionecasa e Grimaldi Immobiliare), VicePresidente è Antonio Ferrara (che è anche AD di Monety, società del Gruppo Gabetti).

Per il percorso di quotazione in Borsa nel segmento Aim dedicato alle PMI, G Rent S.p.A. ha scelto Ambromobiliare SpA come Advisor Finanziario; Banca Finnat come Nomad e Global Coordinator; BDOItalia quale Advisor contabile; Nctm quale consulente legale.

Riproduzione riservata ©

  • Paola DezzaCaposervizio Responsabile Real Estate

    Lingue parlate: inglese, francese

    Argomenti: mercato immobiliare, architettura, finanza immobiliare, lifestyle, turismo, hotel e ospitalità

    Premi: “Key player of the italian real estate market” di Scenari Immobiliari

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati