ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTrasporto pubblico

Gara per il tpl a Milano, Hitachi si defila. Nel raggruppamento resta Atm insieme a A2a, Busitalia, Commscon Italia e IgpDecaux

Il bando uscirà a inizio 2023, dopo il regime di proroga concesso a Atm durante l’emergenza sanitaria

di Sara Monaci

(ANSA)

1' di lettura

Mentre la città di Milano si prepara ad avviare a inizio 202 3 la gara per la gestione del trasporto pubblico per i successivi 7 anni, la compagine italiana che sembrava già formata per competere e presentare la sua offerta perde un pezzo. Dal raggruppamento Milano Next esce Hitachi. Rimangono invece Atm, A2a, Busitalia, Commscon Italia e IGPDecaux.

Le società si erano messe insieme prima del Covid, proprio in vista della gara per il tpl milanese, ad oggi gestito da Atm, la controllata di Palazzo Marino. Poi l’emergenza sanitaria ha fermato anche la concorrenza, e Atm ha proseguito in regime di proroga.

Loading...

Atm aveva già vinto la gara per l’affidamento e intende ovviamente riprovarci, solo che stavolta la concorrenza potrebbe essere più agguerrita, con qualche soggetto internazionale intenzionato a partecipare al bando. Ecco quindi che si era reso necessario migliorare le prestazioni. Tuttavia il 22 maggio 2022 la gara per il segnalamento di M3 è stata vinta da Siemens, per 104 milioni, quindi in prospettiva i lavori per Hitachi nell’ambito di Milano Next si sarebbero ridotti. Pertanto ha deciso di defilarsi.

Intanto anche Atm prosegue la sua campagna all’estero - possibilità che viene garantita proprio dal fatto di gestire in Italia i servizi tramite gara e non attraverso l’affidamento diretto (in house) da parte del Comune. Ha da poco presentato la sua proposta per la gestione delle linee di autobus a Dubai e entro fine anno saprà se si sarà aggiudicata una parte del servizio di metro a Parigi, fino ad oggi gestito da Ratp.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti