ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCara energia

Gas, mercato in ansia sulle forniture russe e il prezzo sfiora 200 euro/MWh

Il petrolio Brent intanto si spinge a un soffio da 120 dollari al barile e il carbone non è mai stato così caro. Una tempesta perfetta per i mercati dell’energia. E per ora non si intravvedono schiarite

di Sissi Bellomo

Ucraina, russi hanno preso di mira gasdotto e deposito petrolio

4' di lettura

Il gas non manca. Dalla Russia arrivano anzi forniture più alte che a dicembre, prima che infuriasse la guerra in Ucraina. Ma l’apprensione sul mercato è alta, così come la speculazione. E i prezzi continuano ad accelerare la corsa: fino a sfiorare 200 euro per Megawattora al Ttf nella seduta di giovedì 3, salvo poi attestarsi intorno a 160 euro.

La volatilità – già elevata da mesi – si sta addirittura accentuando, forse legata anche a prese di beneficio oltre che a un ulteriore calo della liquidità...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti