AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùAlta tensione

Gas russo, nuova stretta su Nord Stream. Tagliate anche le forniture all’Eni

Notificata da Gazprom una riduzione del 15% per l'Italia, che probabilmente è destinata a salire. È la ricaduta di quella che ormai ha preso i contorni di una contesa tra Mosca e Berlino. La tensione è sempre più alta e il prezzo del gas vola oltre 120 euro/MWh

di Sissi Bellomo

La Germania corre ai ripari: immagazzinare gas per l'inverno

3' di lettura

La Russia chiude ulteriormente i rubinetti del gas verso la Germania, portando al 60% la riduzione dei flussi nel Nord Stream. E Berlino risponde accusandola di agire «per motivi politici», con l’intento di «destabilizzare i mercati»: il prezzo del combustibile si è di nuovo impennato di quasi il 25%, superando 120 euro per Megawattora al Ttf nella seduta di mercoledì 15.

Sale l’allarme per quella che assume sempre di più i contorni di un’aspra contesa tra Mosca e Berlino. E tra i primi a farne le...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti