ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùM&A

Generali, ancora qualche giorno per l’obbligo di acquisto su Cattolica

Il 25 maggio il Leone ha presentato alla Consob istanza per la determinazione del corrispettivo per l'adempimento del sell-out

di Redazione Finanza

(REUTERS)

1' di lettura

Ancora qualche giorno prima che scatti la procedura di sell-out (obbligo di acquisto) su Cattolica da parte di Generali. La compagnia di Trieste, complice una svista, ha precisato infatti le tappe della tabella di marcia. In particolare, ha ricordato di aver presentato alla Consob istanza per la determinazione del corrispettivo per l’adempimento dell’obbligo di acquisto lo scorso 25 maggio. A partire da tale data, la commissione ha a disposizione 30 giorni lavorativi per determinare il corrispettivo. Di conseguenza, il periodo di sell-out inizierà a valle della determinazione del corrispettivo e della relativa approvazione del documento informativo da parte di Consob. L'obbligo di acquisto ha una durata minima di 3 settimane, ossia di 15 giorni di borsa aperta.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti