real estate

Generali compra la torre e Citylife chiude in utile

di Ch.C.

default onloading pic


1' di lettura

Quanto vale la Torre Hadid, nuova sede delle Generali a Milano, che da qualche anno si staglia nel nuovo skyline meneghino di Citylife? Circa 350 milioni di euro. Almeno questa è la valutazione che è stata data all'edificio, 177 metri per 44 piani, dalla compagnia triestina: nel 2018, infatti, contestualmente al suo trasferimento nel grattacielo, Generali Italia ha comprato, e il prezzo è stato validato da una perizia indipendente, per 315 milioni il 90% dello stesso dalla controllata al 100% Citylife. Quest'ultima è la società a cui fa capo la riqualificazione immobiliare di lusso più famosa di Milano, iniziata più di 15 anni fa da un'intuizione di Salvatore Ligresti, che nel tempo ha visto vari riassetti azionari anche a seguito dei dissesti finanziari di FonSai, fino a finire interamente sotto il cappello di Trieste. In ogni caso, come riportato da Radiocor, anche grazie alla maxi vendita della Torre Hadid, Citylife è riuscita a chiudere nel 2018 il primo bilancio attivo della propria storia con un utile netto di 14,5 milioni dal rosso di 9,7 milioni del 2017. Alla fine dell'anno scorso, della parte residenziale del maxi progetto restava invece invenduto il 5% circa degli appartamenti.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati