ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùassicurazioni

Generali conferma la cedola ma la pagherà nel 2021

Il bilancio dei nove mesi è in linea con le attese del mercato e la Solvency a inizio novembre è salita al 207%

di Laura Galvagni

(Agf)

3' di lettura

Un bilancio dei nove mesi in linea con il consensus (con l'utile netto penalizzato dalle rettifiche e dalle svalutazioni di mercato), una conferma della seconda tranche di dividendi, che tuttavia verrà pagata nel 2021 su esplicita richiesta di Ivass e una Solvency che a inizio novembre si è rafforzata al 207% tenendo già conto dell'aumento Cattolica, di tutta la cedola 2019 e della cedola pro rata 2020.

Il cda di Generali ha approvato i conti al 30 settembre che vedono un risultato operativo ...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti