ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLa battaglia di Trieste

Generali, lista bis al vaglio dei soci. Giallo sulle dimissioni di Cirinà

Molte le voci di un passo indietro del manager in vista dell’assise del 29 aprile. Nel 2020 da Austria e Cee circa 7 miliardi di premi e 916 milioni di profitti operativi

di Laura Galvagni

3' di lettura

L’inserimento di Luciano Cirinà, manager delle Generali alla guida di Austria e Cee per il gruppo di Trieste, nella lista di Francesco Gaetano Caltagirone come possibile futuro ceo della compagnia, in sostituzione di Philippe Donnet, candidato al vertice dal consiglio di amministrazione, ha colto di sorpresa l’azienda. In ragione di tutto ciò per tutta la giornata di ieri si sono rincorse voci sulle possibili dimissioni di Cirinà dalle Generali, in attesa che l’assemblea del 29 aprile stabilisca ...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti