Assicurazioni

Generali, nel piano Donnet fino a 5,6 miliardi di cedole. Per l’M&A massimo 3 miliardi

Il Leone conta di generare oltre 8,5 miliardi di flussi di cassa da destinare in parte ai soci in parte alla crescita per linee esterne. Previsto anche buy back da 500 milioni

di Laura Galvagni

(REUTERS)

3' di lettura

Oltre 8,5 miliardi di flussi di cassa disponibili al 2024. È questo il dato centrale del nuovo piano strategico delle Generali presentato oggi alla comunità finanziaria. Cifra attorno alla quale ruoterà poi lo sviluppo della società che conta di destinare ai soci sotto forma di dividendo tra i 5,2 e i 5,6 miliardi, e di impegnare nell’M&A in Europa e Asia tra i 2,5 e i 3 miliardi. A questo poi si andranno a sommare 500 milioni, residui del vecchio piano, per finanziare un’operazione di buy back ma...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti