assicurazioni

Generali sotto pressione, per Goldman Sachs è da vendere

di Paolo Paronetto

default onloading pic


1' di lettura

Un report di Goldman Sachs sulle "cinque big" europee del settore assicurativo mette sotto pressione Generali a Piazza Affari. Il Leone esce dallo studio con il peggior giudizio del campione: Goldman ha infatti avviato la copertura del Leone con raccomandazione "sell", mentre il giudizio è "buy" su Zurich e Allianz e "neutral" su Axa e Aviva (su quest'ultima dopo il downgrade da "buy"). «Preferiamo le compagnie con alta capitalizzazione a livello di solvency, forte liquidità e spazio per l'utilizzo della leva», spiegano gli esperti.

«Per quanto riguarda i fondamentali, consideriamo Generali una delle compagne più stabili - scrive Goldman - Il management è concentrato sul miglioramento dell'efficienza e della redditività della compagnia, che sono gli obiettivi corretti e più importanti. Detto questo - aggiungono tuttavia gli esperti - gli attuali target di dividendo del gruppo comportano una nuova sfida, visti i livelli di partenza di liquidità, solvency e leva. Il nostro rating - concludono gli analisti - riflette un potenziale di upside rispetto al target price a 12 mesi (13,8 euro) inferiore alla media del settore». Goldman si aspetta quindi che le azioni del Leone facciano peggio della media del comparto.

Loading...

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti