Sport

Genoa, Ballardini rischia l'esonero

a cura di Datasport

1' di lettura

La panchina di Davide Ballardini comincia a traballare. Dopo la brutta sconfitta contro il Parma in casa, il tecnico avrebbe avuto un lungo colloquio con il presidente Enrico Preziosi e altri dirigenti rossoblù. La fiducia non è incondizionata e le prossime gare saranno prove decisive: non tanto la trasferta contro la Juve quanto la successiva gara con l’Udinese. Il presidente si è lamentato per la mancanza di equilibrio e nel post partita ha sottolineato come il Genoa “non ha giocato da squadra. Non eravamo messi bene in campo e spesso ci siamo trovati uno contro uno”. Il Grifone segna molto di più dell’anno scorso, merito di Piatek, ma subisce troppo: proprio sulla solidità difensiva Ballardini aveva costruito la salvezza nella passata stagione.  A Ballardini non basta aver migliorato di ben 8 punti la partenza del Grifone, che l’anno scorso aveva 5 punti dopo 8 giornate, senza considerare la partita con il Milan da recuperare. Già si parla dei nomi dei sostituti: Davide Nicola o Cesare Prandelli.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti