ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùInfrastrutture

Genova lancia un master sulle reti dei trasporti

Il ponte Genova San Giorgio

1' di lettura

Genova, dopo il crollo del ponte Morandi, il 14 agosto 2018, e la ricostruzione del viadotto in due anni, è diventata una città simbolo per le problematiche riguardanti la sicurezza delle infrastrutture di trasporto. Settore che richiede nuove competenze e formazione specialistica per affrontare le sfide della vigilanza e del controllo, anche in vista dell’impiego di tecnologie sempre più avanzate (come quelle inserite, ad esempio, nel nuovo viadotto San Giorgio). Proprio a queste esigenze si prefigge di rispondere un master di II livello organizzato dall’università di Genova, dall’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali (Ansfisa) e dall’Istituto italiano di saldatura. Il master è intitolato Gestione della sicurezza delle reti e dei sistemi di trasporto. «L’università di Genova - afferma Luca Gandullia, delegato del rettore all’apprendimento permanente - convintamente promuove questo master sia per il tema trattato, in un momento in cui gli investimenti sulla sicurezza delle infrastrutture saranno particolarmente sostenuti dal Pnrr, sia per l’importanza delle aziende e degli enti coinvolti».

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti