Comuni virtuosi

Genova scommette sulla bicicletta all’insegna della mobilità sostenibile

Bike-to-work e bike-to-school, sharing e sperimentazioni: il capoluogo ligure vince l’Urban Award 2021 grazie a una strategia articolata di mobilità

di Marco Trabucchi

2' di lettura

Il progetto Smart Move è valso al Comune di Genova l'Urban Award 2021, il premio per la mobilità sostenibile che ogni anno viene riconosciuto ai migliori progetti legati alla bicicletta realizzati dalle amministrazioni comunali sul territorio nazionale. Giunto alla sua 5ª edizione, il premio ha l'obiettivo di premiare i Comuni virtuosi e incentivare gli enti comunali a investire nel futuro, sostenendo i progetti legati alla bicicletta ed alla Smart Mobility.

La giuria, composta tra gli altri da Marino Bartoletti, la fondatrice del premio Ludovica Casellati, il vicesegretario di Anci, Antonella Galdi, ha assegnato il primo premio al Comune di Genova «per le molteplici iniziative a favore della mobilità dolce relativamente al bike-to-work e al bike-to-school».

Loading...

Un lavoro che ha coinvolto il Comune e numerose associazioni di cittadini convinti della necessità di rendere più efficiente la mobilità urbana secondo criteri di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Tra gli interventi infrastrutturali attuati dall'amministrazione i 67,8, i chilometri di bike lane e piste ciclabili completati, insieme alle 50 nuove aree per la sosta di biciclette localizzate principalmente nel centro storico e nelle due velostazioni presso le stazioni ferroviarie.

Significativo anche l'intervento per implementare il bike sharing (16 stazioni, per un totale di 100 biciclette di cui 26 a pedalata assistita) e la sperimentazione della circolazione su strada dei dispositivi di micromobilità elettrica e l'istituzione di tre zone 30 nel centro cittadino (Sestiere del Molo, Spianata Castelletto e Centro Storico).

Inoltre, grazie alla collaborazione tra istituzioni e associazioni dei genitori, sono stati individuati e attivati percorsi di bicibus e pedibus, con l’intento di diffondere ulteriormente la pratica sul territorio comunale, campagne di sensibilizzazione e inviti all'utilizzo della bicicletta.

«Tutte attività frutto di una costante azione di programmazione tecnica ed economica che hanno convinto la giuria degli Urban Award e che potranno contribuire a far cambiare passo alla città, permettendo ai suoi abitanti di guardare al futuro in modo più sostenibile », hanno dichiarato gli organizzatori riuniti a Milano durante la cerimonia di premiazione svolta a Eicma per la consegna del premio: una eCargobike Bergamont E-Cargoville LJ Expert, messa a disposizione dal Gruppo Scott e Bosch eBike Systems.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti