Strategie

Geox torna a crescere e punta sul rinnovamento dei negozi

Il presidente Moretti Polegato: «Le nostre scarpe hanno successo anche grazie all’incontro fra design e materiali innovativi»

di Giulia Crivelli

La nuova collezione Geox PE 2022 presentata a Palazzo Castiglioni a Milano

2' di lettura

Arrivando a palazzo Castiglioni, in via Marina, a pochi isolati dal quadrilatero della moda, appare chiaro quanto Milano sia tornata vitale. E al contempo sicura di sé, quasi calma, proprio come la via alberata e silenziosa dove si trova lo storico edificio scelto da Geox per la presentazione della collezione di scarpe e abbigliamento della primavera-estate 2022.

Anche l'azienda fondata da Mario Moretti Polegato ha ripreso a correre, con maggiore consapevolezza e rinnovate strategie. «Nel primo e secondo trimestre il fatturato è cresciuto a due cifre, ma il confronto va fatto con il 2019 e per tornare ai livelli pre Covid manca ancora qualche passo – spiega il presidente di Geox –. Siamo ottimisti però, confortati dalla ripresa delle vendite, del traffico nei negozi e soprattutto dal successo che hanno avuto i due lanci più importanti del 2020 e 2021, le calzature Spherica e la collezione per bambini, che ha rafforzato la partnership con Disney e Nintendo».

Loading...

Nei prossimi mesi e per tutto il 2022 proseguirà il ridisegno della rete di negozi, che restano strategici ma vanno maggiormente integrati nella strategia multicanale di Geox, che gestisce internamente l'e-commerce, in forte crescita già prima della pandemia. «A breve inaugureremo lo showroom di via Senato e il monomarca di corso Vittorio Emanuele – precisa Moretti Polegato –. Il digitale ha rivoluzionato tutto, dalla distribuzione alla comunicazione, ma siamo animali sociali. Vogliamo vivere parte del nostro tempo fuori dalle nostre case e lontano dai computer, i prodotti Geox sono fatti anche per questo». Il successo della linea Spherica è legata al design («in Italia siamo maestri nel coniugare funzionalità ed estetica»), oltre che alla ricerca su materiali e lavorazioni e alla comunicazione.

«Il Covid ha spinto tutti a essere più connessi, online però c'è il rischio di essere sommersi dalle informazioni e dai messaggi – aggiunge Livio Libralesso, amministratore delegato di Geox –. Credo si spieghi in parte così il successo della comunicazione su Spherica: abbiamo usato il digitale, certo, ma anche mezzi tradizionali come tv, affissioni, carta stampata. E faremo lo stesso per l'abbigliamento autunnale». Secondo Moretti Polegato però il punto di maggior forza di Geox resta il suo legame con l'atto, involontario eppur vitale, del respiro. «Respirano le nostre scarpe, ma lo facciamo soprattutto noi esseri umani e deve poterlo fare anche il nostro pianeta – conclude –. Per questo investiremo sempre di più in sostenibilità».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti