congiuntura

Germania, calano le vendite al dettaglio di ottobre (-1,9%)

Gli analisti si attendevano un aumento dello 0,2%

di R.Es.

(AFP)

1' di lettura

Un altro dato critico per la congiuntura della Germania, quello relativo alle vendite al dettaglio nel mese di ottobre. L'indice congiunturale, ovvero quello relativo al mese precedente, quindi settembre, è sceso dell'1,9%. Gli analisti si attendevano un modesto incremento (pari a +0,2%). A livello tendenziale, ovvero anno su anno, si è invece registrato un aumento dello 0,8 per cento. Nel precedente mese di settembre le vendite al dettaglio erano risultate invariate rispetto al mese di agosto e aumentate del 3,4 % a livello annuo.
Un altro dato critico per la congiuntura della Germania, quello relativo alle vendite al dettaglio nel mese di ottobre. L'indice congiunturale, ovvero quello relativo al mese precedente, quindi settembre, è sceso dell'1,9%. Gli analisti si attendevano un modesto incremento (pari a +0,2%). A livello tendenziale, ovvero anno su anno, si è invece registrato un aumento dello 0,8 per cento. Nel precedente mese di settembre le vendite al dettaglio erano risultate invariate rispetto al mese di agosto e aumentate del 3,4 % a livello annuo.
Intanto, nel mese di novembre il tasso di disoccupazione, sempre in Germania, è risultato pari al 5%, un risultato in linea con le attese degli economisti, invariato rispetto a quello del precedente mese di ottobre.
Le richieste di sussidi di disoccupazione sono invece inaspettatamente diminuite di 16.000 unità dopo un aumento rivisto da 6.000 a 5.000 nel mese di ottobre. E' quanto emerge dai dati rilasciati dall'Agenzia federale per l'impiego.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti