L’immobiliare alla prova del Covid

4/7Mercato

Germania, in crescita i prezzi delle case. Vola la logistica

default onloading pic
(Val Thoermer - stock.adobe.com)

Ha chiuso dopo, riaperto prima e contenuto il virus grazie a un efficace tracciamento e trattamento sanitario sul territorio. Tuttavia, anche la Germania si trova a fare i conti con gli effetti del Covid-19 sul comparto immobiliare. Con alcuni distinguo. Continua crescere la logistica. Molto resiliente è dato il comparto residenziale (dove prezzi e affitti al mq delle case non sembrano registrare, per ora, variazioni significative e il minore impatto sull'occupazione sembra salvaguardare la tenuta dei salari). Mentre maggiormente colpiti risultano il retail e gli uffici (su questi ultimi si prospetta un repricing dei canoni di locazione). Un quadro confermato anche da Scenari Immobiliari. Gli investimenti, in Germania, hanno generato un volume di 9,3 miliardi di euro che è più del doppio rispetto al primo trimestre 2019. Il dato più interessante è che gli investimenti non si sono concentrati solo nelle sette principali città della Germania, ma hanno iniziato ad interessare anche altre città minori per volumi inferiori ai 100 milioni di euro.
Secondo Value AG, sul fronte residenziale, ad aprile, il valore medio di appartamenti nuovi a Monaco è stato di 8.000 euro al metro quadro e quindi allo stesso livello di prezzo dei mesi precedenti. A Francoforte, il prezzo medio per metro quadrato rimane di circa 5.800 euro, quasi il 4% in più rispetto a febbraio. I nuovi annunci pubblicitari continuano rilevano aumenti medi dei prezzi di circa il 2,5%.
Negli uffici, rispetto al I trimestre 2019, la domanda è stata meno dinamica. Berlino ha registrato un calo di domanda del 28%, ad Amburgo del 26%, mentre a Monaco e Francoforte (sempre caratterizzate da un'offerta molto cassa) solo dell'8 per cento. . Tuttavia, gli affitti – siglati prima della pandemia - corrono: Berlino (+11%), Monaco +1%). Sul fronte affitti non dovrebbero invece registrare dei cali a due cifre. Mentre, anche a causa del massiccio ricorso allo smart working, il repricing potrebbe avvenire sia per i contratti in scadenza sia, nel medio-lungo periodo, per i prossimi rinnovi.
Il 3 giugno – come spiega Ursula-Beate Neisser, head of research Germany di Cushman & Wakefield, il governo tedesco ha varato un piano di stimolo per l'economica da 130 miliardi. Tra le misure, l'Iva sarà ridotta dal 1° luglio per 6 mesi per stimolare i consumi. Le Pmi che hanno subito una significativa perdita di fatturato in aprile e maggio possono beneficiare di aiuti non rimborsabili per le loro spese operative per luglio ed agosto. Tuttavia, il retail soffre. Nel I trimestre le transazioni sono calate del 20%. La ripresa è lenta. Pochi acquisti, pochi coperti nei ristoranti. Tuttavia, forse perchè i negozi sono rimasti chiusi meno tempo, i tedeschi – secondo Global Digital Pauments tracker di Comscore - sono quelli che, in Ue, non hanno aumentato la loro quota di acquisti online.
L'Ifo (l'istituto di statistica tedesco), si attende un calo della produzione tedesca del -16% per il 2020. Hanno sofferto duramente gli hotel, per la chiusura dei voli e dei business travel. Ora la Ue ha riaperto i confini. Ma alla consueta fiera del Real Estate che L'Ente fiera di Monaco conferma anche quest'anno si terrà a Ottobre, con una formula “ibrida” tra esposizione e eventi virtuali, si stima arriveranno il 10% del numero medio di visitatori degli ultimi anni.
Infine, la logistica è il settore che ha tenuto meglio e che nel primo trimestre ha chiuso deal avviati nel 2019, senza essere influenzato dalla situazione. C'è più domanda che offerta. Inoltre, il costo dei terreni su cui sviluppare nuovi hub è diventato molto caro ed è questo, semmai, a provocare rallentamenti. E così salgono gli affitti: Dusseldorf (+6,5%, pari a 70 euro al metro quadro annuo), Colonia (+6%), Amburgo (+5%), Francoforte (+5%) e Stoccarda (+4,5%).

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati