il terremoto elettorale

Germania, il dopo-Merkel alla Cdu: sfida tra il rivale Merz e la delfina AKK

dalla nostra corrispondente Isabella Bufacchi


default onloading pic
Annegret Kramp-Karrenbauer e la cancelliera Angela Merkel - Photo by Tobias SCHWARZ / AFP

1' di lettura

Chi prenderà il posto di Angela Merkel alla guida della Cdu? La Merkel non intende rinunciare alla poltrona di cancelliera. La rosa dei nomi che girano finora per la leadership della Cdu sembra ristretta a due nomi Friedrich Merz e Annegret Kramp-Karrenbauer.

Friedrich Merz, 62 anni, avvocato e acerrimo rivale della Merkel dentro la Cdu, figura non di primissimo piano negli ultimi tempi dopo l’allontanamento dalla scena politica interna imposto dalla cancelliera di ferro. È stato leader parlamentare della Cdu-Csu; Annegret Kramp-Karrenbauer, 56 anni, premier dal 2011 di Saarland (il secondo Land più piccolo per popolazione); è nota come una moderata, AKK o “mini-Merkel” è stata nominata dalla stessa Merkel segretario della Cdu, ruolo considerato trampolino di lancio per diventare leader del partito, come accadde per la stessa Merkel.

Molto importante sarà la scelta del successore della Merkel alla guida della Cdu: AKK sarebbe la conferma che la Merkel mantiene nonostante tutto una presa molto forte sul partito, Merz invece sarebbe l’indicazione di una rivolta interna che ha vinto la partita, e questo indebolirebbe la Merkel anche come cancelliera non potendo più contare sul sostegno pieno del partito nel suo ruolo di cancelliera.

Meno probabile Jens Spahn, leader della corrente più di destra dentro la Cdu e capo dei giovani membri del partito e attualmente ministro della Salute; Wolfgang Schaeuble, presidente del Bundestag potrebbe rientrare ma solo con un ruolo di soluzione transitoria.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...