ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIlluminotecnica

Gewiss verso l’acquisizione di Performance in Lighting

Il gruppo italiano della domotica verso l’acquisizione dell’azienda veneta, con l’obiettivo di farne l’asset centrale per l’illuminazione

Fabio Bosatelli e Paolo Cervini, presidente e Ceo di Gewiss

1' di lettura

Il gruppo del settore elettrotecnico Gewiss ha annunciato di aver avviato le trattative per l’acquisizione di Perfomance in Lighting, azienda veneta dell’illuminotecnico. In caso di esito positivo, si legge in un comunicato diramato dalle due società, il progetto consentirà di estendere le «reciproche opportunità di business, confermando il percorso di crescita intrapreso da Gewiss attraverso l'acquisizione di nuove quote di mercato in un settore considerato strategico» e facendo di Performance in Lighting «l'asset fondamentale per l'illuminazione».

Oltre mezzo miliardi di ricavi in due

Gewiss è una realtà di dimensione internazionale in settori come produzione di soluzioni e servizi per la home&building automation, protezione e distribuzione dell’energia, mobilità elettrica e illuminazione intelligente. La società, nata mezzo secolo e con sede principale a Cenate Sotto (Bergamo), ha registrato nel 2021 un fatturato di circa 410 milioni di euro, con un organico di 1.600 dipendenti, siti industriali e filiali commerciali in 16 paesi (Italia, Spagna, Francia, Portogallo, Germania, Inghilterra, Svizzera, Albania, Ungheria, Turchia, Romania, Belgio, Polonia, Egitto e Emirati Arabi Uniti, Cina e Cile). La distribuzione dei suoi prodotti avviene in circa 100 Paesi nel mondo.

Loading...

Perfomance in Lighting, società di Colognola ai Colli (Verona), è attiva da 40 anni e si è imposta come player nel settore dell'illuminazione. È dal 2017 che l’azienda include sotto un unico brand quattro marchi nel comparto della luce: Prisma, Spittler, SBP e SBP Urban lighting. Il gruppo conta unità produttive in Germania, Belgio e Stati Uniti e ha registrato, sempre nel 2021, ricavi per 110 milioni di euro. L’organico include 500 collaboratori, una presenza in più di 100 Paesi, con filiali distribuite fra Germania, Francia, Spagna, Olanda.


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti