ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùL’intervista

Ghizzoni: «Troppo presto i crediti formativi alla triennale»

La responsabile Istruzione del Pd promuove la riforma voluta dal governo pur giudicando «confuso» il regime transitorio per chi ha solo 30 Cfu

di Eu.B.

Manuela Ghizzoni (Imagoeconomica)

1' di lettura

Prima le luci. «Finalmente un percorso di formazione iniziale per gli insegnanti dopo che l’ex ministro Marco Bussetti, nel 2018, ha cancellato il Fit (Formazione iniziale tirocinio) così da farci tornare indietro di 30 anni con i concorsi abilitanti». Bene dunque intervenire su un tema così importante, «sia perché ce lo dicono le indagini internazionali sia perchè i docenti possono arrivare in classe più forti». A dirlo è Manuela Ghizzoni, responsabile Istruzione del Pd, che del testo licenziato ieri apprezza anche il fatto che «venga messa nero su bianco la collaborazione tra l’università e la scuola», oltre alla conferma della figura del tutor scolastico.

Ma non mancano le ombre. «Se è un percorso abilitante e professionalizzante - sottolinea - è molto difficile che il ragazzo o la ragazza iscritti alla triennale di storia, ingegneria o matematica possano già accedere all’offerta formativa di questo percorso. Così - aggiunge - viene meno la stretta connessione che ci deve essere tra apprendimenti teorici e parte pratica».

Loading...

E confuse le sembrano anche le norme transitorie per chi ha 30 Cfu (Crediti formativi universitari) anziché 60 perché «comunicano nello stesso provvedimento un’idea indebolita dell’abilitazione», mentre il giudizio è positivo sulla «procedura per i precari con 36 mesi, sulla quale concordiamo, che completa le competenze professionali acquisite con la formazione ex post».

Scuola, tutti gli approfondimenti

La newsletter di Scuola+

Professionisti, dirigenti, docenti e non docenti, amministratori pubblici, operatori ma anche studenti e le loro famiglie possono informarsi attraverso Scuola+, la newsletter settimanale de Il Sole 24 Ore che mette al centro del sistema d'istruzione i suoi reali fruitori. La ricevi, ogni lunedì nel tuo inbox. Ecco come abbonarsi

Le guide e i data base

Come scegliere l’Università e i master? Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+. Qui la guida all’università con le lauree del futuro e il database con tutti i corsi di laura

Lo speciale ITS

Il viaggio del Sole 24 Ore negli Its per scoprire come intrecciare al meglio la formazione con le opportunità di lavoro nei distretti produttivi delle eccellenze del made in Italy. Tutti i servizi

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati