casualwear

Giada replica all’annuncio di Jacob Cohën Company: non siamo al corrente dell’accordo con Sinv

La società licenziataria per l’abbigliamento del brand spiega che l’interruzione del contratto «è al vaglio dell’autorità giudiziaria»

1' di lettura

Il futuro delle collezioni di casualwear di lusso a marchio Jacob Cohën si complica: a seguito dell’annuncio congiunto fatto martedì 7 luglio da Sinv e Jacob Cohën Company, Giada, a oggi licenziataria per la categoria alla base del core business del marchio (l’abbigliamento), ha reso noto, sempre tramite comunicato, quanto segue:

«Con riferimento alla notizia apparsa sulla stampa di settore del 7.07 u.s. secondo cui tra le società Sinv di Schio (Vicenza) e Jacob Cohën Company spa sarebbe intercorso un accordo (seppur ancora solo in fase preliminare) prefigurante una possibile partnership per il futuro sviluppo del brand “Jacob Cohën” a partire dalla stagione autunno-inverno 2021-22, Giada spa rende noto che non è a conoscenza della circostanza riferita.

Loading...

L’annuncio di Jacob Cohen-Sinv del 7 luglio:
«Dalla partnership tra Jacob Cohën e Sinv nasce JC Industry
Il marchio reso famoso dalle collezioni di jeans sartoriali lancia il nuovo progetto creativo-industriale»

Giada ricorda, inoltre, che sin dal 2004 è a pieno diritto licenziataria mondiale esclusiva per il marchio “Jacob Cohën” con riferimento alla classe merceologica n. 25 e che - in tale veste - si vede ancora oggi pienamente impegnata nel progetto di sviluppo del brand (nella foto in alto, look da donna e uomo Jacob Cohen by Giada), attraverso il proprio know how e quegli asset di proprietà intellettuale che hanno contribuito a determinarne il successo mondiale e di cui rivendica la titolarità. Il diritto di Jacob Cohën Company spa di interrompere la relazione contrattuale in essere tra le parti è, peraltro, oggi al vaglio dell’autorità giudiziaria e Giada ne attende fiduciosa gli esiti».

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti