CRISI IRAN-GB

Gibilterra rilascia la petroliera iraniana Grace 1 sequestrata dalla marina britannica


default onloading pic

1' di lettura

La Corte Suprema di Gibilterra ha approvato l'immediato rilascio della superpetroliera iraniana Grace 1, sequestrata lo scorso 4 luglio dalla marina britannica con l'accusa di trasportare greggio in Siria.
Lo riferisce la Cnn online citando un avvocato presente all'udienza dell'Alta Corte, Charles Gomez, secondo cui l'ordine di sequestro è stato revocato in quanto le autorità locali hanno stabilito che la nave non è più sottoposta alle restrizioni imposte dalle sanzioni europee e pertanto può essere rilasciata.

LEGGI ANCHE / Crisi Iran-Gb: 5 navi dei pasdaran tentano sequestro di petroliera britannica

La decisione è arrivata nonostante Il Dipartimento di Giustizia degli
Stati Uniti avesse presentato una richiesta alle autorità giudiziarie di Gibilterra perché non rilasciassero la petroliera iraniana Grace 1,
Il sequestro della Grace 1 nello stretto di Hormuz ha scatenato una crisi diplomatica tra Regno Unito e Iran, che si è intensificata nelle ultime settimane. Il 19 luglio una petroliera battente bandiera britannica e di proprietà svedese, la Stena Impero, è stata sequestrata dai Pasdaran. E Londra ha annunciato che si sarebbe unita alla task-force a guida Usa per proteggere i mercantili nel Golfo.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...