Il debutto in Borsa

Zegna e Bonomi: ecco le ragioni della quotazione e della scelta di New York

Oggi il debutto al Nyse. Il veicolo scelto è una Spac di diritto americano. La famiglia resta azionista di maggioranza. Attesa una capitalizzazione di 2,4 miliardi di dollari

di Giulia Crivelli

Gildo Zegna e Andrea C. Bonomi, Presidente e Fondatore di Investindustrial

8' di lettura

È da molto tempo, forse addirittura vent’anni, che giornalisti economici e finanziari chiedono a Gildo Zegna, amministratore delegato del gruppo fondato da suo nonno Ermenegildo, se la Borsa sia all’orizzonte, se la famiglia pensi all’ingresso di soci esterni, se la governance sia solida. Era il 2000 quando Diego Della Valle decise di quotare il gruppo Tod’s, guidato peraltro dalla seconda generazione – e non terza, come nel caso di Zegna. Una scelta per l’epoca inedita nel settore della moda e del...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti