completata acquisizione

Giochi Preziosi si compra i peluches Trudi

Con questa operazione Giochi Preziosi mira a rafforzare il proprio portafoglio prodotti: l'acquisizione è in linea con la strategia di crescita per linee esterne


default onloading pic

1' di lettura

Giochi Preziosi, gruppo del mercato del giocattolo tradizionale, ha perfezionato l'acquisizione di Trudi, produttore e distributore di peluche a marchio Trudi e di giocattoli in legno a marchio Sevi, da Paladin Capital Partners (gruppo Holding Carisma). Con questa operazione Giochi Preziosi mira a rafforzare il proprio portafoglio prodotti: l'acquisizione è in linea con la strategia di crescita per linee esterne in presenza di opportunità che presentino un forte valore nel marchio e nella qualità dei prodotti.

LEGGI ANCHE / Giochi Preziosi, il 40% in Borsa. Offerta solo per gli istituzionali

«Siamo pronti a investire in iniziative commerciali e di marketing che consentano a Trudi di perseguire la crescita del fatturato, beneficiando della capacità distributiva su scala europea del nostro gruppo», ha detto Enrico Preziosi, fondatore e presidente di Giochi Preziosi. Trudi era stata acquistata da Carisma nel 2005. Negli anni è stato avviato un percorso di focalizzazione sul core business con la cessione dei business retail e la valorizzazione del marchio in diversi ambiti dei prodotti per i bambini. Per gli aspetti legali, Giochi Preziosi è stata assistita dallo studio Lmcr, Carisma è stata assistita da Clifford Chance, dal counsel Monica Riva e dall'associate Andrea Andolina per gli aspetti di intellectual property.

LEGGI ANCHE / Il brand di moda bimbo Simonetta va alla galassia Isa Seta (con i peluche Trudi)

«Siamo particolarmente soddisfatti di avere completato questa
acquisizione».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...