Riconoscimenti

Giornalismo, premio Biagio Agnes 2022: Alberto Orioli tra i vincitori

Annunciata la lista dei vincitori della XIV edizione: al vicedirettore del Sole 24 Ore il premio per il giornalismo economico

La giuria del Premio Biagio Agnes

3' di lettura

Volti noti e personaggi emblematici di caratura internazionale saranno protagonisti della XIV edizione del Premio Biagio Agnes, in programma a Roma sabato 25 giugno. Dai successi sanremesi di Amadeus, alla satira politica del duo Cucciari-Lauro, la fiction impegnata con Blanca e il racconto dall’inferno di una Ucraina che brucia con le testimonianze sul terreno dei giornalisti Mstyslav Čhernov, Evgeniy Maloletka Vasilisa Stepanenko di Associated Press.

I vincitori del Premio Internazionale del Giornalismo e dell'Informazione, dedicato allo storico Direttore Generale della Rai, sono stati designati nel corso della riunione della Giuria del “Premio Biagio Agnes”, presieduta da Gianni Letta.Un riconoscimento particolarmente significativo quale evento televisivo dell'anno è stato assegnato ad Amadeus per la 72a edizione del Festival di Sanremo. Record di ascolti: la serata finale, con una media di share del 64,9% oltre 10 punti in più rispetto all’anno scorso, centra il risultato più alto dal 2000.

Loading...

Il Premio Cinema va a I fratelli De Filippo di Sergio Rubini, un omaggio alla storia dei figli illegittimi di Eduardo Scarpetta. Tre ragazzi che grazie al loro talento seppero riscattarsi e invertire le sorti del loro destino diventando famosi in tutto il mondo con il cognome della madre.

Il premio giornalista economico va ad Alberto Orioli, vicedirettore del Sole 24 Ore.

Tra passato, presente e futuro il “Premio per il Giornalismo Digitale” andrà a Marco Pratellesi, uno dei principali artefici dello sviluppo delle testate giornalistiche online negli ultimi trent'anni.

Con una media d'ascolto che supera i 5 milioni e mezzo a puntata il “Premio Fiction” è stato assegnato a Blanca, la serie di Rai 1 tratta dai romanzi di Patrizia Rinaldi con Maria Chiara Giannetta, Giuseppe Zeno e Pierpaolo Spollon.

La giuria, in un momento così delicato sul piano della politica internazionale con lo scoppio della guerra tra Russia e Ucraina, ha voluto riconoscere il merito sul campo dei giornalisti che, rischiando la vita in prima persona, hanno testimoniato con immagini e racconti i fatti dal fronte di guerra.

Il Premio alla carriera va a Sir David Robert Gilmour, biografo, storico ed editorialista del settimanale britannico The Spectator. Noto in Italia per The Pursuit of Italy, una ricerca storica sul Belpaese dal Rinascimento ai giorni nostri edita nel 2011. Gilmour è un osservatore attento e distaccato, nella raccolta dei fatti punta a smontare i miti e ricostruire i particolari realmente accaduti.

Di seguito i vincitori del “Premio Biagio Agnes 2022”:
● Premio Internazionale: Mstyslav Čhernov, Evgeniy Maloletka e Vasilisa Stepanenko, Associated Press
● Premio Giornalismo Politico: Angelo Panebianco, Corriere della Sera
● Premio Carta Stampata: Monica Guerzoni, Corriere della Sera
● Premio Giornalismo Periodico: Maria Corbi e Francesca Sforza, magazine Specchio supplemento domenicale de La Stampa
● Premio per la Televisione: Amadeus, 72a edizione del Festival di Sanremo
● Premio Giornalismo Televisivo: Monica Maggioni, Tg1
● Premio Fiction: Blanca, Maria Chiara Giannetta, Giuseppe Zeno e Pierpaolo Spollon
● Premio Cinema: I Fratelli De Filippo, film diretto da Sergio Rubino con Giancarlo Giannini, Susy Del Giudice e Anna Ferraioli Ravel
● Premio Giornalista economico: Alberto Orioli, Il Sole 24 Ore
● Premio Miglior Cronista: Ileana Sciarra, Adnkronos
● Premio per la Radio: Un giorno da pecora, Rai Radio 1. Conduttori Geppi Cucciari e Giorgio Lauro
● Premio Giornalismo Digitale: Marco Pratellesi, settimanale Oggi
● Premio Giornalismo Sportivo: Pier Bergonzi, La Gazzetta dello Sport
● Premio Giornalista Scrittore: Virman Cusenza, Giocatori d'azzardo. Storia di Enzo Paroli, l'antifascista che salvò il giornalista di Mussolini (Mondadori, 2022)
● Premio Under 40: Camilla Mozzetti, Il Messaggero
● Premio Speciale: Michele Guardì
● Premio alla Carriera: David Robert Gilmour, The Spectator

Il Premio Biagio Agnes anche quest'anno sarà presentato da Mara Venier e Alberto Matano. La cerimonia sarà trasmessa su Raiuno lunedì 27 giugno in seconda serata. Come da tradizione, la Fondazione Biagio Agnes assegna una Borsa di studio al primo classificato in graduatoria della Scuola Superiore di Giornalismo dell'Università Luiss di Roma.

La giuria del “Premio Biagio Agnes” è composta da: Gianni Letta (Presidente), Giulio Anselmi, Carlo Bartoli, Vincenzo De Luca, Stefano Folli, Luciano Fontana, Carlo Fuortes, Paolo Garimberti, Guido Gentili, Giampiero Gramaglia, Luigi Gubitosi, Paolo Liguori, Pierluigi Magnaschi, Massimo Martinelli, Giuseppe Marra, Antonio Martusciello, Monica Mosca, Agnese Pini, Antonio Polito, Aurelio Regina, Carlo Robiglio, Danda Santini, Marcello Sorgi, Fabio Tamburini e Mons. Dario Edoardo Viganò.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti