Per non dimenticare

Giorno della Memoria, le scuole vincitrici del concorso «I giovani ricordano la Shoah»

L’iniziativa, giunta alla sua XX edizione, è rivolta a tutte le scuole del primo e del secondo ciclo. Tutti i premiati.

di Redazione Scuola

(Fototeca Gilardi / AGF)

2' di lettura

Il 27 gennaio il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi e la presidente dell'Unione delle Comunità ebraiche italiane (Ucei) Noemi Di Segni hanno premiato le studentesse e gli studenti delle scuole vincitrici del concorso “I giovani ricordano la Shoah”, per l'anno scolastico 2021/2022. L'evento, che si è tenuto presso il Palazzo dell'Istruzione, ha aperto le celebrazioni per il Giorno della Memoria. La premiazione si è svolta online, con le scuole collegate a distanza e una delegazione di studentesse e studenti presente al Ministero. L'incontro è stato moderato da Sira Fatucci, responsabile Antisemitismo e Memoria della Shoah dell'Ucei.

Il concorso

Il concorso, giunto alla sua XX edizione, è promosso ogni anno dal ministero dell'Istruzione, sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica, in collaborazione con l'Ucei. L'iniziativa è rivolta a tutte le scuole del primo e del secondo ciclo, con l'obiettivo di promuovere l'approfondimento e la riflessione sulla Shoah tra le studentesse e gli studenti.

Loading...

Scuole vincitrici

Le scuole vincitrici: • Scuola primaria: Classe III B dell'Istituto Comprensivo “Santo Calì”, Scuola Primaria “Pietro Scudieri” di Linguaglossa (CT), titolo dell'elaborato: “L'Europa unita...un dono inestimabile”. •Scuola secondaria di I grado: Classe III C dell'Istituto Comprensivo “Santa Caterina” di Cagliari, titolo dell'elaborato: “La notte porta consiglio”. •Scuola secondaria di II grado: Classe V AL dell'Istituto di Istruzione Superiore “Via Copernico” di Pomezia (RM), titolo dell'elaborato: “Shoah e discriminazioni: storie di ieri e di oggi”.
Menzioni: •Scuola primaria: Classi V A e V B della Direzione Didattica “Ilaria Alpi” di Fidenza (PR), titolo dell'elaborato: “Il valore delle parole”. •Scuola secondaria di I grado: Classi II C, IIIC e III A dell'Istituto Comprensivo “Rita Levi-Montalcini” di Noceto (PR), titolo dell'elaborato: “La valigia blu”. •Scuola secondaria di II grado: Classi IV C e II G del Liceo Coreutico - Classico “Tito Livio” di Milano, titolo dell'elaborato: “La scelta di Edith”. •Scuola secondaria di II grado: Classi V B, V E e V F dell'Istituto di Istruzione Superiore “Don Milani” di Rovereto (TN), titolo dell'elaborato: “Tra Memoria e Futuro: un sogno chiamato Europa”.

Scuola, tutti gli approfondimenti

La newsletter di Scuola+

Professionisti, dirigenti, docenti e non docenti, amministratori pubblici, operatori ma anche studenti e le loro famiglie possono informarsi attraverso Scuola+, la newsletter settimanale de Il Sole 24 Ore che mette al centro del sistema d'istruzione i suoi reali fruitori. La ricevi, ogni lunedì nel tuo inbox. Ecco come abbonarsi

Le guide e i data base

Come scegliere l’Università e i master? Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+. Qui la guida all’università con le lauree del futuro e il database con tutti i corsi di laura

Lo speciale ITS

Il viaggio del Sole 24 Ore negli Its per scoprire come intrecciare al meglio la formazione con le opportunità di lavoro nei distretti produttivi delle eccellenze del made in Italy. Tutti i servizi


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati