Famiglie, giovani, professionisti, imprese: chi vince e chi perde con la manovra 2020

default onloading pic
(12963)

CHI VINCE

Neo 18enni
Prorogata al 2020 la durata di 18 App: il bonus cultura che consente ai ragazzi che diventeranno maggiorenni nell'arco del 2020 di acquistare libri, cd, biglietti di cinema e teatro eccetera. Fino all'anno scorso l'importo pro capite era di 500 euro ma ora potrebbe scendere.

Chi acquista casa
Viene rifinanziato per 10 milioni il Fondo di garanzia per l'acquisto della prima casa. Considerando anche la riduzione della quota di accantonamento dal 8% al 6,5, la dote sarà di 100 milioni. Finora più della metà degli utilizzatori aveva tra i 20 e i 35 anni.

Under 35
L'esonero triennale per le assunzioni stabili dei giovani con un'età inferiore a 35 anni si applica anche nel 2019 e 2020. Viene così chiarito il disguido interpretativo che c'era tra il decreto Dignità e la manovra 2017.

CHI PERDE

Neet
Oltre a non prevedere nuovi incentivi per l'occupazione quando parla di dispersione scolastica la manovra si limita a stanziare 11 milioni per la qualificazione degli insegnanti con finalità anti-esclusione

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...