ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùEditoria

Giovani-Editori a Milano, generazioni a confronto su economia e finanza

A Palazzo Mezzanotte, dal 14 al 16 giugno il convegno internazionale “Young Factor”. Per la prima volta presenti insieme sei governatori di banche centrali Ue

di Andrea Biondi

2' di lettura

Trecentocinquanta giovani delle scuole secondarie superiori a dialogo con i protagonisti dell’economia e della finanza. Giovani, spiega Andrea Ceccherini, presidente dell’Osservatorio Giovani-Editori, ai quali «chiediamo di essere semplicemente chi sono, con il loro carico rivoluzionario, anche a costo di apparire irriverenti per favorire l’occasione d’oro di un confronto con i protagonisti del mondo dell’economia e della finanza». Si terrà a Milano, a Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa italiana, dal 14 al 16 giugno il convegno internazionale “Young Factor - Un dialogo tra giovani, economia e finanza”, promosso dall’Osservatorio Giovani-Editori e da Intesa Sanpaolo. Un “evento”, puntualizza Ceccherini, dal momento che «per la prima volta sei governatori delle banche centrali europee si confronteranno in pubblico, non era mai accaduto fuori dalle porte della Bce».

I sei governatori

I sei governatori sono Mario Centeno (Banco de Portugal), Pablo Hernandez De Cos (Banco de Espana), Klaas Knot (De Nederlandsche Bank), Joachim Nagel (Deutsche Bundesbank), Francois Villeroy de Galhau (Banque de France) e Ignazio Visco (Banca d'Italia). Con loro anche il già presidente della Bce Jean-Claude Trichet e l’attuale vice presidente Luis De Guindos. Insieme ad Andrea Ceccherini interverranno Luca Maestri (vicepresidente e cfo Apple), Carlo Messina (Intesa Sanpaolo), Andrea Orcel (ceo UniCredit), Gian Maria Gros-Pietro (presidente Intesa Sanpaolo), Francesco Profumo (presidente Acri), Antonio Patuelli (presidente Abi), Ralph Hamers (group ceo Ubs) e Christian Sewing (ceo DeutscheBank).

Loading...

Iniziativa Osservatorio Giovani Editori-Intesa Sanpaolo

Un’iniziativa, questa promossa dall’Osservatorio Giovani-Editori e da Intesa Sanpaolo, che era in pipeline da tempo, frutto di un lavoro iniziato nel 2014 con il programma Young Factor per portare nelle scuole progetti di alfabetizzazione economico-finanziaria. Il gradimento mostrato dai Governatori chiamati di volta in volta singolarmente a dibattere con i giovani - da Ignazio Visco (Bankitalia), a Jens Weidmann (ex governatore della Bundesbank) a Jean Claude Trichet (ex presidente della Bce) solo per citarne alcuni - ha convinto a strutturare il progetto, partendo innanzitutto dalla creazione di un Advisory board.

Il capitale umano

«Il capitale umano è il futuro del Paese e, ancora di più dopo questi 50 giorni, è fondamentale guardare al futuro. Ogni Paese deve trarre una lezione chiara da quello che sta accadendo: dobbiamo essere più indipendenti, contare sulle nostre forze e investire sui nostri giovani», è il commento del consigliere delegato e ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, nel corso della presentazione del convegno. «Nel nostro Paese purtroppo il capitale umano non è considerato un valore strategico». I giovani, ha aggiunto Messina, «devono essere messi in condizione di contribuire maggiormente alla competitività del Paese. Puntiamo sulla loro energia per farne la punta avanzata dell’economia reale, noi di Intesa Sanpaolo saremo al loro fianco. Il Pnrr è un importante alleato per fare questo salto in investimenti e progetti pensati per loro. Ne beneficerà tutto il Paese». A condurre la tre giorni di lavori, la giornalista Maria Latella. Insieme a lei Alessandra Galloni (Direttrice Thomson Reuters) e Matt Murray (direttore The Wall Street Journal), Michele Brambilla (Direttore Quotidiano Nazionale), Dario Di Vico (editorialista Corriere della Sera), Luciano Fontana (Direttore Corriere della Sera), Monica Maggioni (Direttrice TG1 Rai), Maurizio Molinari (Direttore La Repubblica), Fabio Tamburini (Direttore Il Sole 24 Ore).

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti