Sport

Giro 2017, 21a tappa: tripudio Dumoulin, la maglia rosa è sua

a cura di Datasport

1' di lettura

Tom Dumoulin trionfa nella 100esima edizione del Giro d'Italia e lo fa chiudendo al secondo posto nella 21esima e ultima tappa, la cronometro individuale di 29,3 km da Monza a Milano. Il corridore del Team Sunweb diventa così il primo olandese a conquistare la maglia rosa finale. In classifica generale scivola al secondo posto Nairo Quintana con 31 secondi di distacco, terzo Vincenzo Nibali a +0"40".    A vincere la prova odierna contro il tempo è invece un altro olandese, Jos Van Emden del team Lotto Nl-Jumbo con il crono di 33'08" con 15" di vantaggio su Dumoulin e 27" su Manuel Quinziato della Bmc. Non c'è stato nulla da fare per Quintana che, scattato dall'autodromo di Monza con la maglia rosa, chiude 27esimo con un ritardo di 1'39" e perde il Giro per 31". Positiva ma non abbastanza performante la prova di Vincenzo Nibali che si piazza 13esimo (+1'09") e scivola sul terzo gradino del podio a soli 9" dal colombiano della Movistar. Nulla da fare per Thibaut Pinot della Fdj che, giunto al traguardo con un ritardo di +1'42" da Van Emden, si piazza quarto nella generale a +1'17" da Dumoulin. 

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti