ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùGioielli

Gismondi 1754 corre dopo crescita fatturato in primo trimestre 2022

Ha chiuso il periodo con un fatturato consolidato di 3,527 milioni di euro, in crescita del 153% rispetto a 1,396 milioni di euro del primo trimestre 2021

di Flavia Carletti

Credit: Gismondi

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - In evidenza Gismondi 1754 a Piazza Affari dopo i risultati del primo trimestre. I titoli della società specializzata in alta gioielleria sono arrivati a guadagnare oltre quattro punti, con un massimo toccato a 4,52 euro. Nella tarda serata del 19 aprile, Gismondi 1754 ha comunicato di aver chiuso i primi tre mesi del 2022 con un fatturato consolidato di 3,527 milioni di euro, in crescita del 153% rispetto a 1,396 milioni di euro del primo trimestre 2021. Come specificato in una nota, alla variazione positiva di oltre 2,1 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente hanno contribuito tutti i canali di vendita principali del brand genovese.

In evidenza soprattutto il canale wholesale, che al 31 marzo 2022 ha raggiunto 1,718 milioni di euro, rispetto ai 501.302 euro nel primo trimestre 2021, con un incremento in particolare nell’area Usa (vendite a 631.767 euro per un +391%) ed Europa (vendite per 816.536 euro pari a +227%). Quasi raddoppiato anche il segmento Special Sales, passato da 513.536 euro del primo trimestre 2021, a 939.286 euro nello stesso periodo del 2022. «I primi tre mesi del Gruppo proseguono il trend di crescita eccezionale che la società ha mostrato già con i risultati di fine anno. Stiamo osservando un crescente entusiasmo e passione verso i nostri gioielli che si riscontra poi quotidianamente nei dati delle vendite sia nel wholesale, sia in ambito special sales. Il consolidamento del mercato americano in corso, unito ai prossimi sviluppi commerciali che stiamo pianificando in Italia e nel nord Europa, ci consentono di essere molto positivi sulle prospettive dell’anno», ha detto Massimo Gismondi, ceo di Gismondi 1754.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti