Attualita

Giuseppe Barboni è il nuovo Ceo di Luxury private group

La società ha ottenuto le pubbliche relazioni della Fondazione Albert II del Principe di Monaco che organizza il Montecarlo Gala

default onloading pic

La società ha ottenuto le pubbliche relazioni della Fondazione Albert II del Principe di Monaco che organizza il Montecarlo Gala


1' di lettura

Luxury Private Group, gruppo affermato nel sud Europa nel trading immobiliare, nello yachting e nel global concierge, ha un nuovo Ceo: è Giuseppe Barboni, giovane ma già noto alle cronache come immobiliarista dei vip.

Educazione militare (ha frequentato il collegio Morosini), laurea col pluriministro Vincenzo Scotti, Barboni è nipote del Senatore Antonio Barboni, e ricorda di aver avuto come padrino e mentore il pluriministro Remo Gaspari.

In una nota stampa, il Luxury Private Group ricorda che il target della società è una clientela di alto lusso e le maggiori zone d'interesse sono la Costa Azzurra, la Svizzera e l'Italia nelle località di turismo ricco (la Costa Smeralda, la Costiera Amalfitana, la Toscana ma, anche e soprattutto Milano, e le città principali). Ma sta stipulando partnership in altri continenti. Il team è composto da professionisti multilingue e per ogni area di clientela c'è un account manager madre lingua.

Anche se il gruppo impone una riservatezza di protocollo, Barboni ama segnalare di avere tra gli amici i divi di Hollywood Orlando Bloom e Adrien Brody, note famiglie arabe e di oligarchi russi come clienti.

Intanto la società ha acquisito le pubbiche relazioni della Fondazione Albert II del Principe di Monaco che organizza il Montecarlo Gala, il più esclusivo galà al mondo.

Del gruppo infine è diventato Ambassador l'avvocato Piero Cutele', componente del cda e numero due di Banco del Desio Finance.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti