Famiglia, rincari, tasse e pensioni: guida al 2019 in (oltre) 100 novità

default onloading pic

26/ Daspo a vita ai corruttoriIn caso di condanna per reati contro la Pa (corruzione, concussione e traffico di influenze) superiore a 2 anni di reclusione l’incapacità a contrarre con la Pa diventa perpetua.Con la pubblicazione in Gazzetta UfficialeLegge Anticorruzione Soggetti a cui si rivolge la misura: privati, famiglie, imprese, istituti di credito, professionisti

27/Daspo a vita anche ai corrotti
In caso di condanna per reati contro la Pa (corruzione, concussione e traffico di influenze) superiore a 2 anni di reclusione l’interdizione dai pubblici uffici diventa perpetua e permane anche in caso di riabilitazione, per altri 7 anni.
Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale
Legge Anticorruzione
Soggetti a cui si rivolge la misura: pubblica amministrazione

28/ Carcere senza sconti
I condannati per reati contro la pubblica amministrazione non potranno godere di permessi premio, delle misure alternative alla detenzione e dell’assegnazione al lavoro esterno.
Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale
Legge Anticorruzione
Soggetti a cui si rivolge la misura:privati, famiglie, imprese, istituti di credito, professionisti, pubblica amministrazione

29/ Donazioni a partiti e movimenti
Le donazioni superiori a 500 euro annui andranno annotate entro un mese in un apposito registro indicando identità del donatore, entità e data di erogazione. Gli stessi dati vanno poi riportati nel rendiconto di esercizio e pubblicati sul sito Internet per almeno 5 anni.
Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale
Legge Anticorruzione
Soggetti a cui si rivolge la misura:privati, famiglie, imprese, istituti di credito, professionisti, pubblica amministrazione

30/ Le responsabilità delle imprese
La durata delle sanzioni interdittive (sospensione o revoca di autorizzazioni, stop dell’attività, divieto di contrattare con la Pa, ecc) a carico delle persone giuridiche (Dlgs 231/2001) può arrivare a 7 anni.
Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale
Legge Anticorruzione
Soggetti a cui si rivolge la misura: imprese e istituti di credito

31/ Non punibilità per l’autodenuncia
Chi si autodenuncia e collabora con l’autorità giudiziaria gode di una causa speciale di non punibilità se la denuncia è volontaria e viene effettuata prima di sapere che c’è un’indagine in corso ed entro 4 mesi dal reato.
Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale
Legge Anticorruzione
Soggetti a cui si rivolge la misura:privati, famiglie, imprese, istituti di credito, professionisti, pubblica amministrazione, terzo settore

Riproduzione riservata ©

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti