maestri di stile

Gli indomiti 90 anni di Nino Cerruti, maestro di Armani e amato da Coco Chanel

Il signor Nino, elegante come chi non ostenta, è ancora oggi a capo dello storico lanificio di famiglia

di Angelo Flaccavento

default onloading pic

1' di lettura

Nino Cerruti, il Signor Nino per entourage e amici, compie novant’anni. Elegante in quella maniera meravigliosamente nonchalant di chi tutto sa e nulla ostenta, è ancora oggi a capo dello storico lanificio di famiglia. Fa tessuti unici, con passione incrollabile, e tra il 1967 e il 2001 ha fatto la moda. Che moda!

Giorgio Armani ha iniziato con lui, apprendendo molto. Al signor Nino si devono infatti intuizioni diventate parte del costume contemporaneo: il vestito decostruito, in particolare, immaginato come must per uomo e donna. Nella storica boutique di Parigi, disegnata da Vico Magistretti, gli abiti maschili, cosa inaudita, si mescolavano a quelli femminili. Coco Chanel amava i suoi pantaloni, che trovava perfetti. Ha vestito star nella vita e nei film, Il silenzio degli innocenti, per citarne uno. Oggi Cerruti la moda la influenza a monte, con creazioni tessili frutto di uno sguardo d’aquila, di una incessante curiosità, della spinta ad innovare che è una urgenza personale. Oggi come allora, novantenne indomito ed elegantissimo. Auguri.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti