Da Alessandro Michele a Pietro Beccari: italiani ai vertici (creativi e non) della moda internazionale

13/13Industria e Finanza

Gli italiani ai vertici delle aziende di moda straniere/Fabio D’Angelantonio

Dal 2016 è amministratore delegato di Loro Piana, azienda tessile italiana, emblema del tessile made in Italy di lusso, dal 2013 parte del gruppo Lvmh. Ha sostituito il francese Matthieu Brisset. Quarantanove anni, D'Angelantonio si è laureato alla Luiss di Roma e ha lavorato nel marketing di Fiat, è stato responsabile dell'advertising di Indesit e nel 2005 è stato nominato chief marketing officer di Luxottica. Quattro anni dopo è diventato presidente di Sunglass Hut, marchio retail del gruppo Luxottica specializzato nella distribuzione di occhiali da sole. Loro Piana è parte della divisione Fashion&Leather Goods di Lvmh che ha chiuso il 2017 con ricavi per 15,4 miliardi (+21% a cambi correnti, +13% a cambi costanti) e profitti per 4,9 miliardi di euro, in salita del 27% e le performance del brand sono state indicate come in crescita.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti