ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùEventi

Gli scenari post crisi al summit del Sole 24 Ore Real estate & Finance

In calendario per il 19 maggio 2021, l’evento alla sua quarta edizione torna ad approfondire i temi legati al mondo del real estate e ai cambiamenti indotti dal Covid

di Paola Dezza

2' di lettura

I megatrend del real estate a poco più di un anno dallo scoppio della pandemia da Covid-19. Saranno l’analisi del mondo in cui viviamo e di quello che verrà, i cambiamenti in atto e quelli attesi, la riconversione degli spazi, soprattutto sotto il profilo immobiliare, a determinare i contenuti del convegno Real estate & Finance che si terrà nella mattinata del 19 maggio 2021. Con una attenzione particolare al contesto in cui il real estate si muove, quell’economia reale in crisi e in attesa di ripartire appena le vaccinazioni riusciranno ad arginare la malattia.

L’introduzione quest’anno, quarta edizione del summit, verterà su una panoramica sulle prospettive di crescita, inflazione e andamento dei tassi in Europa calata nel contesto delle incertezze su tempi e modalità di uscita dalla crisi pandemica, e un focus sulla politica monetaria e sul peso del real estate nella Strategic Review con un ospite d’eccezione, Vitor Constancio, economista ed ex-numero due della Bce durante la presidenza di Mario Draghi, intervistato da Isabella Bufacchi, Ecb watcher e corrispondente da Francoforte.

Loading...

Una prima tavola rotonda inquadrerà il rapporto tra immobiliare e tecnologia, in tempi in cui la digitalizzazione ha un forte impatto sulla definizione e sulla gestione degli spazi che ogni giorno ci vedono protagonisti. A coordinare i lavori Luca De Biase, caporedattore del Sole 24 Ore con la responsabilità della sezione Nòva dedicata all’innovazione.

La seconda tavola rotonda vede la partecipazione di protagonisti dell’immobiliare, da Ofer Arbib, amministratore delegato di Antirion Sgr a Roberto Fraticelli, cfo di Eurocommercial Properties, da Matteo Arcese, executive president di Arcese a Carlo Romanò, Director transactions di Invesco Italia. La discussione verterà su temi legati alle prospettive dei diversi settori, dalla logistica al residenziale, che in questi mesi hanno registrato volumi in crescita e interesse in aumento, agli hotel e centri commerciali che sono stati tra gli spazi più colpiti dalla pandemia.

Riproduzione riservata ©

  • Paola DezzaCaposervizio Responsabile Real Estate

    Lingue parlate: inglese, francese

    Argomenti: mercato immobiliare, architettura, finanza immobiliare, lifestyle, turismo, hotel e ospitalità

    Premi: “Key player of the italian real estate market” di Scenari Immobiliari

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati