la posta elettronica di google

Gmail cambia e aggiunge nuove funzioni. Ecco le cinque novità

di G.Rus.


default onloading pic

2' di lettura

Google ha iniziato il rilascio della nuova Gmail. Come anticipato su The Verge tra le novità sono confermate l'intelligenza artificiale per distinguere i messaggi importanti, le mail che si autocancellano, il passcode. Per Google non si tratta di una operazione di restyling ma di una piccola rivoluzione

La grafica

Il nuovo look è stato battezzato da Google come “fresco, ordinato e pulito”. Sulla carta sono i dettami del Material Design introdotto su Android: facile quindi immaginare che l'interfaccia di Gmail sarà più vicina ai canoni estetici che abbiamo imparato a conoscere grazie agli smartphone. Se l'anteprima dell'interfaccia sarà fedele alla release definitiva, la disposizione dei vari elementi rimarrà invariata; c'è però una caratterizzazione più moderna di tasti, bottoni e spaziature dei testi e, soprattutto, saranno disponibili tre modalità di visualizzazione tra cui scegliere, con una diversa densità e quantità di elementi grafici. La versione predefinita (Default), mette in evidenza nell'elenco delle email ricevute una serie di icone, per accorgersi più facilmente dell'esistenza di allegati, rispondere più velocemente o archiviare una singola email. Una seconda versione (Comfortable) prevede invece la possibilità di avere una vista più compatta e senza icone aggiuntive, rendendo possibile la visualizzazione di un maggior numero di email nella casella Posta in arrivo. La terza opzione (Compact) offre infine una vista ancora più compatta ed essenziale.
Maggiore integrazione con le altre app della G Suite
L'accesso rapido e semplificato da Gmail verso applicazioni quali Calendar, Hangouts, Drive e Documenti è una delle prerogative della nuova versione. Il vantaggio? Poter velocizzare il passaggio dal programma di posta elettronica a tutti i servizi gratuiti di Google. La barra laterale modulare, per capirci, permetterà di avere una delle app sempre attiva, per modificare la lista dei promemoria senza mai lasciare l'e-mail, aggiungere note attraverso Keep, accedere più facilmente al calendario ed effettuare una chiamata attraverso la chat.
La risposta0 rapida
Come per la versione da smartphone, la nuova Gmail permetterà di rispondere rapidamente ai messaggi di posta in entrata tramite la funzione “Smart Reply” e le sue risposte predefinite. Opzioni già disponibili su Inbox in ambito mobile e che Google ha pensato di trasferire anche nella versione per browser. Sul nuovo Gmail, inoltre, ci sarà un'opzione per sospendere i “thread” molto lunghi di email, per evitare di perdere troppo tempo occuparsi della discussione in un secondo momento.
Lettura posticipata delle mail
La nuova versione offrirà anche la possibilità di impostare lo “snooze” della posta ricevuta, e quindi rimandarne la visualizzazione in casella, scegliendo quando dovrà riapparire nella schermata dei messaggi in arrivo. Una comoda funzione, già presente anch'essa su InBox, che aggiunge praticità d'uso al programma soprattutto per chi riceve mail in grande quantità.
Funzionamento offline
La nuova versione di Gmail dovrebbe supportare una modalità di funzionamento offline.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...