ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùSinergie

Gnocchi e pasta ripiena, con le acquisizioni Bertoncello supera i 35 milioni di fatturato

Con il controllo del 100% di Reggiana gourmet continua il processo di espansione intrapreso con l’arrivo del fondo Alcedo

di E.Sg.

Per la prima volta pack per pasta fresca da smaltire nell'umido

2' di lettura

Bertoncello, pastificio specializzato nella produzione di gnocchi, ha acquisito il 100% di Reggiana Gourmet, azienda che produce ravioli, tortelli, tortellini e cappelletti, continuando così il percorso di crescita avviato con l'ingresso del fondo di private equity Alcedo IV avvenuto nel 2020.

L'operazione segue l'acquisizione del marzo 2021 del pastificio Carlo Crivellin, portando il fatturato complessivo a superare i 35 milioni di euro e permetterà di creare un gruppo unico in Italia, «attivo sia nei prodotti a marchio che nel private label – si legge in una nota –. Le aziende del gruppo potranno così beneficare di importanti sinergie commerciali e produttive per rafforzare il proprio posizionamento in Italia e sviluppare ulteriormente i mercati esteri», grazie a «un portafoglio prodotti completo e diversificato, di rispondere alle esigenze delle principali catene della Gdo italiane ed estere».

Loading...

Reggiana – che impiega 35 dipendenti e per un fatturato di oltre 8 milioni di euro –avvierà a breve a Parma un nuovo stabilimento di 6mila mq, dove saranno concentrate le attività produttive aziendali. I soci venditori reinvestiranno in Bertoncello e Giovanni Ronconi continuerà a coprire le cariche di presidente e amministratore delegato: «La partnership consentirà di accelerare gli investimenti produttivi – ha dichiarato – e il percorso di internazionalizzazione, nonché di realizzare importanti sinergie commerciali, mantenendo inalterate le caratteristiche di qualità e servizio che ci hanno sempre contraddistinto».

«L’acquisizione ci permette di consolidare la nostra presenza nel mercato della pasta fresca – ha spiegato Fabian Bertoncello, presidente e ad di Bertoncello – con un marchio riconosciuto per la sua tradizione e qualità che si sposa perfettamente con il nostro posizionamento».
«Questa operazione ci ha portati a creare un'eccellenza assoluta nel panorama italiano – ha aggiunto Filippo Nalon, partner di Alcedo – e ci pone tra i gruppi leader nel settore degli gnocchi e della pasta fresca di alta qualità».
Per Alcedo l'operazione è stata condotta dai partner Maurizio Tiveron, Michele Gallo e Filippo Nalon e dall’investment manager Gioia Ronchin. Pirola Corporate Finance ha agito in qualità di advisor finanziario dell'operazione. Bertoncello è stata assistita per gli aspetti legali e societari da Adacta Tax & Legal.


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti