Personale della scuola

Graduatorie, una bugia nella compilazione della domanda può costare il posto, ma solo se decisiva per l’assunzione

di Pietro Alessio Palumbo

2' di lettura

Se la falsa dichiarazione in domanda di iscrizione nella graduatoria di circolo non ha portato alcun vantaggio all'aspirante docente, non decadono i contratti che ne siano scaturiti, né necessita alcun depennamento dalla graduatoria stessa. Anzi, in tal caso, come chiarito dalla Corte d'Appello di Perugia nella recente decisione del 23 settembre scorso, spettano al docente tutti gli stipendi persi con relativi interessi. In altre parole la dichiarazione mendace o la vera e propria omissione, anche...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati