ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùOltre l’emergenza Covid

Green pass per viaggiare, mascherine e vaccini: le tappe dell’addio alle restrizioni a giugno

La maggior parte delle misure di contenimento della pandemia ancora in vigore scadono nel mese di giugno

di Andrea Gagliardi

Dal primo giugno non serve piu' il green pass per entrare in Italia

2' di lettura

Con l’avvicinarsi dell’estate si approssima anche la fine delle ultime misure di contenimento dell’epidemia ancora in vigore. La maggior parte delle restrizioni scadono nel mese di giugno vediamo quali.

1 GIUGNO

Stop al green pass per entrare in Italia

Da mercoledì 1° giugno non è più necessario presentare il Green Pass (ottenibile con vaccinazione, guarigione o tampone negativo) per entrare in Italia. È scaduta, infatti, il 31 maggio e non è stata prorogata l’ordinanza del Ministero della Salute che prevedeva l’obbligo della certificazione verde per l’ingresso in Italia, sia per i turisti stranieri che per gli italiani di rientro da un viaggio all’estero. Risale al 28 aprile invece l’eliminazione del Passenger Locator Form, il modulo con tutte le informazioni necessario alle autorità sanitarie per localizzare il viaggiatore in caso di eventuale contagio da Covid

Loading...

15 GIUGNO

Niente più mascherine in cinema e teatri

Il 15 giugno dovrebbe cadere l'obbligo (previsto fino a metà mese dal decreto Riaperture) di indossare la mascherina Ffp2 in cinema, teatri e spettacoli al chiuso. Anche perché si tratta di luoghi poco frequentati d’estate. Da ricordare che per arene e concerti all’aperto, così come per gli stadi, già non esiste più l’obbligo di mascherina.

Verso proroga mascherine sui mezzi di trasporto

L’obbligo di mascherina Ffp2 potrebbe essere prorogato invece sui mezzi di trasporto, almeno quelli a lunga percorrenza (anche in questo caso la norma attuale fissa al 15 giugno il termine dell’obbligo). Da stabilire se la proroga riguarderà anche il trasporto pubblico locale (tram, bus, metropolitane, treni regionali). Le mascherine continueranno a essere obbligatorie anche in ospedali e Rsa. Nonché in classe, fino alle fine dell’attuale anno scolastico, compresi gli esami di terza media e maturità, anche se da più parti è arrivata la richiesta di esonerare dall’obbligo gli studenti che affrontano le prove l’esame.

Stop obbligo vaccinale per gli over 50

Scade il 15 giugno anche l'obbligo di vaccinazione per insegnanti e personale scolastico, forze dell'ordine e in generale tutti i cittadini dai 50 anni in su. La vaccinazione continuerà a essere obbligatorio fino al 31 dicembre soltanto per i medici, il personale sanitario e delle Rsa. Attualmente sono circa 1,7 gli over 50 che non hanno ricevuto nemmeno una somministrazione. E che riceveranno la multa prevista di 100 euro. La legge, infatti, prende come data di riferimento per aver almeno iniziato il ciclo di vaccinazione il 15 di febbraio. Chi allora non era in regola deve pagare la sanzione. E pagherà la sanzione anche chi ha effettuato solo la prima dose oppure non ha effettuato la dose di richiamo successiva al ciclo vaccinale primario.

Entro il 30 GIUGNO

Obbligo di mascherine da rivedere nelle aziende

Sindacati e imprese, di concerto con i ministeri del lavoro, della Salute e dello Sviluppo Economico hanno confermato il protocollo di sicurezza sulle misure anti Covid varato ad aprile 2020 e rinnovato un anno fa, che prevede l’obbligo di mascherina nei luoghi di lavoro privato. Ma si sono impegnati ad aggiornarlo entro fine giugno alla luce dell’andamento della pandemia. Spetterà alle parti sociali, d'intesa con il governo, stabilire se prorogare l'obbligo o adeguarsi ad esempio alle regole in vigore negli uffici pubblici dove l'uso delle mascherine è solo raccomandato.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti