ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùOspitalità

Grotta Giusti rinnovato apre in estate ed entra nel gruppo Marriott

Il rinnovamento della storica villa ottocentesca, circondata da un parco secolare, è stato realizzato dalla proprietà Italian Hospitality Collection per una cifra non inferiore a 10 milioni di euro

di Paola Dezza

2' di lettura

Una ristrutturazione a 360 gradi restituirà alla clientela nell’estate 2021 l’hotel Grotta Giusti, a Monsummano Terme in provincia di Pistoia, riportato al suo antico splendore. Il rinnovamento della storica villa ottocentesca, circondata da un parco secolare, è stato realizzato dalla proprietà Italian Hospitality Collection. La cifra dell’investimento è confidential ma ben oltre dieci milioni di euro. L’hotel così rinnovato entrerà a far parte di Autograph Collection Hotels, brand che raggruppa una serie di hotel indipendenti sotto il cappello di Marriott International.

La riqualificazione

Il progetto di riqualificazione, che ha interessato ogni parte della struttura, è stato curato dallo studio londinese Richmond International, che ha declinato il lavoro sposando design contemporaneo ed elementi naturali che culminano nella Grotta termale scoperta nel 1849 quasi per caso, nascosta in una cava di calce di proprietà della famiglia Giusti, padre del poeta Giuseppe.

Loading...

Lo schema di progettazione sensoriale dell’hotel, gestito da Castello Sgr tramite il fondo immobiliare Cosimo I, si concentra su tutti e cinque i sensi in uno spazio che riporta gli ospiti alla natura. In un momento in cui i resort nelle location di vacanza hanno un elevato appeal proprio per la garanzia di privacy e sicurezza lontano dal Covid.

Il nuovo volto di Grotta Giusti

Il nuovo volto di Grotta Giusti

Photogallery11 foto

Visualizza

La scelta degli interni

I colori degli ambienti e gli arredi del nuovo ristorante, del bar, degli spazi comuni e di tutte le camere sono stati scelti per mantenere una continuità con la storia della villa e con la sua unicità. Le pareti sono caratterizzate da preziosi affreschi e decori, in un dialogo continuo con il parco naturale circostante e con gli arredi dai colori neutri e materiali naturali come seta, legno e oro.

L’hotel riaprirà con 68 camere (prima erano 64), tra cui le tre Suite di nuova realizzazione - Suite Giusti, Suite Garibaldi, Suite Verdi - che sono state intitolate alle tre grandi personalità legate alla storia della dimora: il poeta, l’eroe,
il compositore.
Nuova anche la veste della Spa termale che si sviluppa al piano terra proprio intorno alla grotta naturale. Anche tutto il primo piano dedicato alla Spa è stato ridisegnato, con le cabine per i trattamenti estetici e termali e la nuova palestra.

Riproduzione riservata ©

  • Paola DezzaCaposervizio Responsabile Real Estate

    Lingue parlate: inglese, francese

    Argomenti: mercato immobiliare, architettura, finanza immobiliare, lifestyle, turismo, hotel e ospitalità

    Premi: “Key player of the italian real estate market” di Scenari Immobiliari

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati