STRATEGIE AZIENDALI

Groupe Renault si riorganizza in 4 business unit autonome

Il nuovo Ceo Luca De Meo punta su valore e reddittività

default onloading pic

Il nuovo Ceo Luca De Meo punta su valore e reddittività


1' di lettura

Dopo il suo insediamento come Ceo di Groupe Renault, Luca De Meo ha varato la prima riorganizzazione del Gruppo annunciando un piano per sviluppare la propria organizzazione attorno ai Marchi, raggruppandoli principalmente in quattro business unit: Renault, Dacia, Alpine e New Mobility. L'obiettivo eÌ quello di dare a ciascuna unitaÌ un'organizzazione autonoma e creare cosiÌ un'organizzazione piùÌ semplice e orientata ai risultati, rafforzando al contempo la coesione, la motiva- zione e il senso di appartenenza dei team, raggruppati per brand. Anche organizzando le diverse funzioni a livello trasversale. «L'azienda deve cambiare il suo “modulo di gioco” e passare da una ricerca dei volumi a quella di valore e redditività.

L'organizzazione attorno a quattro Marchi forti e le grandi funzioni trasversali permetteranno di lavorare in modo piùÌ semplice, orientato ai mercati e ai clienti, con spirito di squadra, alla ricerca del miglior risultato possibile. Questa eÌ una leva essenziale per la ripresa del Gruppo» ha dichiarato de Meo. A guidare le quattro business unit saranno lo stesso Luca de Meo per Renault; Denis Le Vot, direttore regioni, commercio e marketing del Gruppoper Dacia; Cyril Abiteboul, amministratore delegato di Renault Sport Racing per Alpine e Clotilde Delbos, ex AD ad interim ed attuale vicedirettore generale e direttore finanziario di Groupe Renault per la divisione New Mobility.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti